Csa Intifada, da Empoli sostegno e striscioni per la capitana della Sea Watch 3

Csa_Intifada_Empoli_Aprite_i_Porti__

#Empoli ieri sera blitz degli attivisti del Csa intifada/Comunitàinresistenza Empoli , attaccato uno striscione con la scritta "Aprite i porti" per ribadire il sostegno e la solidarietà alla Sea-Watch3, alla Capitana Carola Rackete e alle 42 persone ancora a bordo.

Abbiamo raccolto l'appello alla mobilitazione di Mediterranea Saving Humans, con la nave #MareJonio ancora sotto sequestro perché hanno salvato persone, tra cui una bimba di due anni, e hanno “osato” disobbedire a un ministro che ordinava di riportarle in Libia.
Abbracciamo la comandante Carola che ha deciso, nonostante leggi e divieti ingiusti, di rispettare i diritti umani delle 42 persone salvate a largo della Libia. Non ci arrendiamo né alle morti in mare né a quelle nei lager libici, non ci arrendiamo al sequestro della Mare Jonio e di tutte le navi che salvano le persone in mare. Disobbedire alle leggi ingiuste è necessario! Ora basta!!

Invitiamo tutti gli antifascisti e antirazzisti ha esporre sui balconi e davanti ai circoli striscioni di solidarietà con la comandante Carola inquisita in queste ore di favoreggiamento all'immigrazione #fateliscendere #savinghumans #restiamoumani
#StiamoconCarola #FreeMareJonio #ApriteIPorti

Fonte: Csa Intifada

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina