Sulle tracce di Leonardo, Monica Barni a Calcinaia dà il via alla corsa Vinci-Amilly

Monica Barni
Monica Barni

Una corsa a staffetta di mille chilometri, "Sur les traces de Leonardo da Vinci", cui prenderanno parte circa 25 tra podisti e cicloamatori, partirà domani lunedì primo luglio da Vinci per celebrare i 500 anni dalla morte di Leonardo. Raggiungerà Calcinaia verso le 11.00 e da qui ripartirà per Amilly, la città francese con cui Calcinaia è gemellata, dove arriverà il prossimo 6 Luglio. Ad accogliere la prima tappa e dare il via ufficiale alla staffetta, alle 11 in piazza Indipendenza a Calcinaia, ci saranno la vice presidente della Regione Toscana Monica Barni, il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani, il presidente della Regione Centro-Val di Loira Fraçois Bonneau, del consigliere della Regione Centro Val di Loira, Jalila Gaboret, del Sindaco di Calcinaia Cristiano Alderigi, dell'assessore al gemellaggio Flavio Tani e dell'assessore del Comune di Amilly Jean-Charles Lavier.

La manifestazione si inserisce nell'ambito dell'intensa rete di scambi ed accordi di collaborazione intessuti negli ultmi anni fra le Regioni Toscana e la francese Centre Val de la Loire e che hanno al centro le celebrazioni per i cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci.

Nell'ottobre scorso le due regioni hanno firmato un Memorandum mentre nell'aprile di quest'anno la collaborazione è sfociata in una presentazione congiunta, che si è tenuta al Parlamento europeo di Strasburgo, alla presenza della vice presidente Barni che, nell'occasione, ha illustrato anche il portale "la Toscana di Leonardo".

Tutte le notizie di Vinci

<< Indietro
torna a inizio pagina