Muore con lo scooter sulla Tosco Romagnola: si indaga per omissione di soccorso

Ambulanza_Scritta_Generica__

Si indaga sul 23enne che, martedì sera, ha urtato il 53enne Simone Dalla Via che viaggiava in scooter. Il ragazzo stava rientrando da un sorpasso e ha colpito il mezzo a due ruote, facendo cadere il 53enne che è finito contro un albero. L'uomo è morto sul colpo.

Come riportato dal quotidiano il Tirreno, entrambi stavano viaggiando in direzione Pontedera quando il 23enne, conducente di un furgoncino, avrebbe urtato lo scooter di Dalla Via e si sarebbe allontanato entrando nella via Maremmana che incrocia qualche metro più giù la Tosco Romagnola. Solo in un secondo momento, forse alla vista degli agenti della polizia di Calcinaia giunti sul posto, il 23enne avrebbe ammesso di essere coinvolto nell'incidente. Dai primi rilievi è risultato negativo all'alcol test ed è adesso indagato a piede libero per omicidio stradale, fuga e omissione di soccorso.

La Salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria, con indagine coordinata dal pm Aldo Mantovani, e trattenuta a Medicina legale. Grande il cordoglio e le persone che si sono strette intorno alla famiglia del 53enne, dipendente di un calzaturificio di Fornacette, da poco diventato nonno.

Tutte le notizie di Pontedera

<< Indietro
torna a inizio pagina