Lite in centro a Empoli, Chiavacci (Lega): "Episodi inammissibili. Convocare Comitato ordine pubblico"

chiavacci_gabriele

Riceviamo e pubblichiamo la nota del consigliere della Lega Gabriele Chiavacci riguardo ai fatti avvenuti ieri nel centro di Empoli, dove due persone di colore si sono ferite con dei cocci di bottiglia a seguito di una lite. Questa la nota del consigliere:

Ancora un episodio violento nel centro di Empoli che ha visto come  protagonisti due giovanotti di colore che si sono scambiati fendenti con colli di bottiglia rotti. Tutto sembra essere iniziato in  Piazza dei Leoni nei pressi del negozio etnico dove già qualche giorno fa vi era stata un'altra  rissa. 

La violenta lite odierna ha avuto poi il suo epilogo di sangue in via Ridolfi all'angolo con piazza del Popolo. 

Mi trovavo a passare di lì quando ho notato ciò che stava accadendo e pertanto ho subito chiamato le forze dell'ordine. Nel frattempo ho anche girato alcuni video esponendomi in prima persona pur di portare a conoscenza i miei concittadini di quanto stava avvenendo. 

Episodi del genere non sono ammissibili. Sono campanelli di allarme che se sottovalutati porteranno in poco tempo a più gravi conseguenze. Non scordiamoci poi l'episodio gravissimo avvenuto 15 giorni [L'episodio risale al 15 giugno, ndr] fa ai giardini di viale Buozzi dove tra il fuggi fuggi di mamme e bambini, un georgiano armato di pistola veniva arrestato mentre minacciava tre ragazzi di colore per questioni di droga. 

Come consigliere della Lega ho preparato una mozione per sollecitare il sindaco a richiedere la fissazione urgente del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, che abbia all'ordine del giorno più uomini e mezzi per le forze dell'ordine e una pattuglia di polizia locale di prossimità, che diventi un punto di riferimento per cittadini e commercianti del centro. 

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina