Premio Letterario Massarosa, un giurato popolare di 104 anni

All-focus
All-focus

Una passione quella per i libri lunga 104 anni, Bartolo Barsanti è senza dubbio il giurato popolare più longevo della storia del Premio Letterario Massarosa. “C'è chi dice che ho 104 anni ma non è vero – sorride Bartolo – 103 anni e nove mesi, bisogna essere precisi”. Classe 1915, una vita passata in giro per il mondo a lavorare nelle ambasciate e da un anno cittadino di Quiesa. Quando ha saputo che si poteva partecipare alla giuria popolare del Premio Letterario Massarosa non ci ha pensato due volte.

Consegna speciale a domicilio dei libri della cinquina finalista da parte dell'assessore alla cultura Michela Dell'Innocenti: “Bartolo ha un energia ed una vitalità incredibili – sottolinea l'assessore – vogliamo prendere ad esempio la sua passione per la cultura considerandola anche come elisir di lunga vita”. L'assessore ha portato i saluti del Sindaco Alberto Coluccini e di tutta l'amministrazione.

Non solo lettore appassionato Bartolo Barsanti disegna, soprattutto caricature, dopo essersi iscritto ad un corso appena passati i novant'anni, e soprattutto scrive, veri e propri romanzi. Chissà che non decida il prossimo anno di passare da giurato a protagonista del Premio Letterario Massarosa proponendo una sua opera. Intanto lo aspetta da qui ad ottobre la lettura delle cinque opere finaliste per poi sedersi al Teatro Vittoria Manzoni e contribuire nella finalissima del 12 ottobre a decretare il vincitore del PLM 2019.

Per tutti gli altri giurati popolari le opere sono a disposizione all'ufficio cultura in Municipio, Piazza Taddei, per essere ritirate e lette in vista della serata finale.

Fonte: Comune di Massarosa - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Massarosa

<< Indietro
torna a inizio pagina