Cenacolo 12+1, il cast in visita al Comune. Gabbanini: "Già pronti con il tema per il Dramma 2020"

(foto gonews.it)
(foto gonews.it)

San Miniato si presenta agli attori e alla produzione del Dramma Popolare e viceversa. Oggi incontro in Sala consiliare con il sindaco Simone Giglioli con la sua giunta, il presidente della Fondazione Istituto Dramma Popolare Marzio Gabbanini, presidente del Consiglio comunale Vittorio Gasparri e i consiglieri di maggioranza e opposizione. Lo spettacolo di quest'anno si intitola Cenacolo 12+1 e andrà in scena dal 18 al 24 luglio in piazza del Duomo.

Dopo la Masseria delle Allodole messa in scena per il 2018, stavolta il Dramma si confronta con Leonardo e il continuo rincorrersi di scienza e fede. Michele Sinisi, Gianluca Balestra, Francesco M. Asselta e Federico Biancalani hanno specificato come vorranno mettere in pratica questo connubio tramite Elsinor Centro di Produzione Teatrale e Teatro di Roma.

Gabbanini si è detto fiero del team: "Il regista Sinisi ha sempre una grande sensibilità su questi temi. Abbiamo inserito nell'ambito delle celebrazioni leonardiane degli eventi pubblici propedeutici alla visione dello spettacolo da fare invidia a Vinci. Il Dramma acquista sempre più valore e già oggi sappiamo quale tema affronteremo per il prossimo anno".

san_miniato_presentazione_dramma_popolare_2019_07_10__1

(foto gonews.it)

san_miniato_presentazione_dramma_popolare_2019_07_10__2

(foto gonews.it)

san_miniato_presentazione_dramma_popolare_2019_07_10__3

(foto gonews.it)

san_miniato_presentazione_dramma_popolare_2019_07_10__4

(foto gonews.it)

san_miniato_presentazione_dramma_popolare_2019_07_10__5

(foto gonews.it)

san_miniato_presentazione_dramma_popolare_2019_07_10__6

(foto gonews.it)

san_miniato_presentazione_dramma_popolare_2019_07_10__7

(foto gonews.it)

Tutte le notizie di San Miniato

<< Indietro
torna a inizio pagina