Era Volleyball Project, il ritorno della grande pallavolo a Pontedera

Era_Volleyball_Project_2

La nuova società sportiva del territorio della Valdera, dedicata alla pallavolo maschile, è stata presentata questo pomeriggio nella sala del consiglio dell’amministrazione pontederese.

Presenti all’incontro alcuni dei pallavolisti, il sindaco Matteo Franconi e i membri dell’Era Volleyball Project, che vede come presidente Giampiero De Luca e, al suo fianco, il vice Giuseppe Desiderato. Insieme ai portavoce della società troviamo tutta la squadra di supporto composta dai consiglieri Andrea Pallesi, Luca Boldrini, e dal Team manager Daniele Benvenuti. Passando invece alla direzione abbiamo i nomi di David Rossi, Federico Benvenuti e Alessandro Lazzeroni. Presente anche il principale sponsor della pallavolo Valdera, Gruppo Lupi Estintori. La squadra bianca azzurra seguirà la voce del coach Dario Sansonetti e le dritte del preparatore atletico Alberto Cenni.

La presentazione è cominciata con un salto nel passato, attraverso un video dei “giapponesi di Pontedera”. Da questo cardine, rappresentante l’importanza della pallavolo negli anni 60-70 per la cittadina pisana è iniziata una escalation di testimonianze da parte dei veterani presenti, ma soprattutto di ambizioni e fatti concreti sul progetto, enunciati dalla società stessa.

Intorno alla tavola ovale della sala consiliare non è mancato l’entusiasmo, ed è proprio con questo che il sindaco ha battezzato la presentazione: “Entusiamo atteso, rivedere la pallavolo maschile a Pontedera. Ringrazio la società, il presidente e tutti coloro che la sosterranno. Scenderemo in campo anche noi, come amministrazione, con strutture all’altezza e spazi per le attività”. Riferendosi alla serie B, posizione in cui gareggerà ai Campionati Italiani la squadra, il sindaco ha aggiunto: “Partiamo da una categoria davvero importante per rivedere di nuovo la pallavolo nella nostra città. L’augurio è che ci sia tanta Pontedera in tribuna a tifare per questo progetto”.

Presente anche Lorenzo Dallari, giornalista che ha raccontato lo sport ma soprattutto la pallavolo: “Questo sport non è un mondo banale ma scolastico per eccellenza, studiatissimo dal punto di vista sociologico, dove bisogna battere gli avversari con la testa, non con la forza". Come Franconi, anche Dallari riprende l'emozione percepita: "Entusiamo, Unione, passione positiva dello sponsor. Sono tutti presupposti per far parlare a lungo di questo territorio, dell’amministrazione e del pubblico che riempirà in maniera positiva i palazzetti.  Come i giapponesi di Pontedera, si gioca con il merito e la fantasia creativa. Figlia di quella pallavolo del 1978 è anche la società che nasce oggi. Quindi, buona pallavolo a tutti”.

Presentati anche i migliori auguri e impegno nel supporto da parte del Gruppo Lupi, principale sponsor della nuova società.

Passando alle dichiarazioni di ciò che è il succo della squadra, Alessandro Lazzeroni, Direttore Tecnico, ha raccontato gli inizi dell’Era Volley: “Da pontederese ho sempre avuto l’idea di riportare la pallavolo maschile a Pontedera. In questi anni è nata la collaborazione tra due società e infine l’ambizione di spostarle entrambe, una da Fucecchio e una da Pisa, proprio qui. Tutto ciò non sarebbe stato possibile se l’attuale sindaco, al momento dei fatti assessore allo sport, non ci avesse dato appoggio.

Della società dice già molto il nome, come ha sottolineato il Presidente Giampiero De Luca: “Project, è un iniziativa che punta sui senior, per i quali abbiamo ambizioni proprio per riportare qualcosa di importante sul territorio. Vogliamo puntare anche sui giovani, e farli avvicinare alla pallavolo. Per noi che siamo cresciuti con questo sport, che insegna la cultura del rispetto e dell’amicizia, alla fine siamo proprio questo: amici che hanno voluto fare qualcosa di più”.

Ecco il momento di colui che sarà la voce guida nei palazzetti per gli stessi atleti, l'allenatore Dario sansonetti: "Sulla carta è una buona squadra" - definita così anche dal Direttore sportivo Federico Benvenuti - "ma noi dovremo dimostrarlo sul campo. Il nostro obiettivo è rimanere nella primissima parte della classifica e in qualche maniera dobbiamo riuscirci. È l’unica promessa che mi sento di fare".

Il Vice presidente Giuseppe Desiderato ha ribadito l'importanza dello sport come mezzo di salvezza per la nuova generazione, e in conclusione sono state definite le volontà dal Team Manager Daniele Benvenuti: "La voglia di fare questo progetto ha prevalso sugli ostacoli iniziali. La squadra mi piace molto, sono ancora da definire due o tre tasselli, ma ha già risorse umane giovani e di qualità".

Come si può capire dalle dichiarazioni, ancora la rosa dei giocatori che fronteggeranno le reti con la maglia dell' Era Volleyball Project non è ancora del tutto completa. Per il momento, ecco i 10 bianco azzurri di serie B che vedremo alzarsi in volo nei palazzetti:

Tommaso Lazzeroni, palleggiatore, classe 1985. Gli specialisti delle schiacciate saranno Federico Lumini, classe 1992, Lorenzo Fruet, classe 1995 come il compagno Riccardo Grassini. L'ultimo specialista di questo ruolo nella rosa attuale è Ludovico Pantani, classe 1998. Tra i centrali troviamo Lorenzo Ferretti, classe 1993, Gabriele Coletti, classe 1997 e Luca Grassini, classe 1996. Infine ecco i nomi dell'opposto  Niki Hendriks, opposto, classe 1992 e del libero Filippo Taliani, classe 1989.

Tutte le notizie di Pontedera

<< Indietro
torna a inizio pagina