I giardini segreti di Certaldo, Mercantia è un'occasione per scoprire il borgo

(foto di Mauro Donati)
(foto di Mauro Donati)

Sarà un weekend all'insegna delle “perle” di Mercantia, ovvero gli spettacoli intimi per pochi spettatori da un lato, i cosiddetti “Giardini Segreti” ed i grandi eventi in piazza, con le marchin’band, le parate di strada realizzate da più compagnie che si uniscono per l’occasione, e le coproduzioni europee a spiccare su questa edizione di Mercantia - La Santa Allegria che fino a domenica 14 luglio terrà banco per le strade di Certaldo.

Per quanto riguarda i Giardini Segreti, nella casa del Boccaccio si alterneranno il Teatro Trabagai con Stornelli infernali, con la discesa agli Inferi dell’Inferno di Dante Alighieri reinventata da due buffoni in un linguaggio comico e rocambolesco intriso di arie popolari; gli farà come da controcanto la rilettura di Boccaccio de L’Ora Nona teatro con Infernus feminae, la novella di Nastagio degli Onesti raccontata mettendo a fuoco la donna oggetto che nel Medioevo, come purtroppo accade spesso anche oggi, è vittima dei desideri maschili. Sempre nella Casa del Boccaccio lo spettacolo di Ylenia Ambrosino, Nini Funi, storia di un piccolo elfo autoironico e resiliente alle prese col viaggio della vita. Ci spostiamo poi in altri luoghi topici del borgo medievale come il museo d'arte sacra all'interno del quale i Teatri 35 presentano i loro tableaux vivent ispirati alla grande pittura italiana con lo spettacolo “Un lampo di magnesio”, mentre nel sottosuolo del museo, dove si può ammirare la riproduzione gigante in cartapesta del borgo medievale realizzata da Giampiero D’Amico, la Famiglia Danzante si esibisce in “Come per incanto”, madre, padre e figlio nella vita ed in scena in una metaforica fuga dalla guerra. Dal dramma al sogno in Palazzo Pretorio con “Cappello rosso”, straordinaria performer che presenta “En cage”, una donna chimera un po' uccello ed un po' essere umano che si dibatte nella gabbia dell’amore. E passionale come l’amore, tra gioie e dolori, è il “fuori tempo” di Filippo Marcori, pianista d’eccezione che accoglie i visitatori tra le mura della sua casa in via del rivellino per un mini concerto unico. Altro giardino segreto d'eccezione quello di via Boccaccio 2, anche qui tra le mura della propria casa, con la saggista e scrittrice Sandra Landi che condurrà il pubblico, con arguzia ed ironia, tra le pieghe delle “Leggère allegrie del léggere”.
In un altro luogo suggestivo come i sottosuoli dell’albergo Il Castello ci saranno invece corpo e parola protagonisti di due distinti eventi: Francesca Garrone con Ikebana, performance rituale che mixa circo contemporaneo, teatro fisico e danza butoh; Fabio Cicchiello col suo monologo Opinioni di un uomo comune, sul rapporto tra uomo, vita e destino già scritto.

Dalle cripte e dai sottosuoli dei Giardini Segreti tornando poi ad affacciarsi nelle grandi piazze del Festival, proseguiranno il 12, 13 e 14 luglio i grandi spettacoli di strada, con le coloratissime parate di Accademia Creativa, gli spettacoli di fuoco delle tre artiste della Repubblica Ceca Amanitas Fire Theater, la rivisitazione del Gran teatro del mondo di Calderon De La Barca degli spagnoli Maracaibo Teatro, le performance itineranti dei musicisti della badabimbumband con Opus Band ed altre decine di spettacoli di musica giocoleria, equilibrismo, nuovo circo.

Sabato 13 luglio dalle ore 10,30 alle 15 circa nella Casa di Boccaccio, si terrà il convegno internazionale MYSTERIES & DROLLS - Nuova vita al dramma popolare europeo, riscoprendo  le sue radici! Iniziativa che rientra nel Progetto triennale ideato dal Comune di Certaldo in collaborazione con Open Street aisbl (BE) e in partenariato con il Festival Of Fools (Belfast, UK), Maracaibo Teatro (Elche, ES), Tempus Fugit (Lorrach, DE), Proscenium Teatro (Gliwice, PL). Al termine alle 17.30 circa seguiranno, nell’ordine, la premiazione del contest di artigianato organizzato da Exponent con il progetto “Las Conchas” che ha visto la realizzazione di oltre 40 diverse conchiglie artistiche, di ogni materiale e foggia, da parte di altrettanti artigiani; la premiazione per i 25 anni di attività del CAM di Empoli che con Mercantia ha avviato una collaborazione decennale; il Chiodo d’Oro 2019 che sarà conferito ai Jig Rig, ensemble di musica celtica nato a Certaldo ma che grazie al connubio con Mercantia si esibisce oggi in festival e piazze di tutta Italia e non solo.

ORARIO SPETTACOLI: ogni sera dalle ore 19.00 alle ore 01.00. PROGRAMMA: www.mercantiacertaldo.it
INGRESSO: Borgo medievale, intero / ridotto: € 10,00 / 7,50 (mercoledì e giovedi), € 15,00 / 10,00 (venerdì e domenica) € 20,00 / 15,00 (sabato). Ingresso ridotto per portatori handicap e giovani 7 – 14 anni. Ingresso gratuito fino a 7 anni non compiuti. Paese basso: ingresso libero, con mercato artigianato e alcuni spettacoli.

Fonte: Comune di Certaldo - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Certaldo

<< Indietro
torna a inizio pagina