Incontriamo i bambini del Saharawi, Montespertoli apre le sue porte

(foto di archivio)
(foto di archivio)

Anche quest'anno Montespertoli partecipa all'iniziativa 'Piccoli ambasciatori della pace' insieme al Coordinamento a sostegno della Repubblica Araba Saharawi Democratica (RASD), denominato 'Mohamed Abdelaziz'.

La comunità del paese è da sempre legata alla popolazione africana apolide, con un gemellaggio che dura da 21 anni e per oggi i bambini sono attesi nel paese: la loro mattinata inizia con l'incontro dei bambini del Grest, centro estivo organizzato dalla Parrocchia, alle 17.30 ci sarà il Saluto in Sala del Consiglio in Comune e alle 18.15 la Cerimonia del tè in Piazza del Popolo a cui è invitata tutta la popolazione.

"Per l'amministrazione comunale è un piacere continuare ad ospitare i bambini saharawi. Oggi più che mai abbiamo la necessità di aprirci e di farci promotori di un messaggio di solidarietà e pace. Un rigraziamento va al Coordinamento 'Mohamed Abdelaziz' e a tutti i volontari delle associazioni che sostengono il progetto", dichiara Alessandra De Toffoli, assessore alla Cultura.

Un ringraziamento speciale al Grest e alla Caritas della parrocchia di Montespertoli, al Circolo Arci, alla Casa di Riposo e alla Montesport per la loro collaborazione.

Fonte: Comune di Montespertoli - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Montespertoli

<< Indietro
torna a inizio pagina