Pellicorse presenti al Mondiale Motocross in Trentino

Samuele Mecchi
Samuele Mecchi

La pista trentina di Pietramurata è pronta ad ospitare una delle gare più emozionanti dell’anno, a livello giovanile e non solo: domenica 14 luglio andrà in scena il Mondiale Motocross Junior, competizione a squadre nazionali riservata ai piloti Under 17 delle classi 125, 85 e 65 cc.

Saranno ben 234 i piloti al via e tra questi anche due punte del Moto Club Pellicorse che sono state scelte dai tecnici della Federmoto per andare ad occupare 2 dei 21 posti disponibile nelle tre classi.

La scelta della FMI è ricaduta per rappresentare l’Italia su Samuele Mecchi (classe 65cc) e Filippo Mantovani (classe 65cc), due giovani atleti motocrossisti che sono saliti più volte agli onori delle cronache sportive per i meriti conquistati sul campo (…di motocross).

Ma andiamo a conoscerli meglio i due alfieri che, ne siamo certi, faranno di tutto per far sventolare alta la bandiera del Moto Club Pellicorse.

Filippo Mantovani è un pilota spezzino e ha compiuto lo scorso marzo 11 anni. I suoi principali sostenitori sono il babbo Lorenzo, la mamma Stefania e la sorella Ginevra. Filippo corre con una moto Ktm con tabella 102 e rappresenta anche i colori del Dr. Jack di Pierluigi Bandini, preparatore del settore giovanile in seno al Moto Club Pellicorse, un team che ogni anno sforna molti campioncini che poi spiccano il volo nelle categorie dei grandi.

Il preparatore tecnico di Filippo è Xrider …per tutto il resto c’è Bandini!

Ha iniziato ad andare in moto all’età di 5 anni e mezzo, con una moto Lem 50cc, ottenendo sempre risultati significativi. Solo nel 2016-2017 ha sospeso l’attività per dedicarsi all’agonismo nel tennis e nello sci, ma dallo scorso anno si è fatto trasportare dalla grande passione per la moto ed è tornato a pieno regime a praticare con grande profitto l’attività regionale, nazionale e internazionale.

Samuele Mecchi compirà a settembre 11 anni, è di Lucca e frequenta la prima media. In famiglia può contare sul sostegno incondizionato di babbo Simone, mamma Michela e la sorella Adele, ma spicca anche il nome dello zio Maurizio, un grandissimo appassionato di motocross poiché da giovane praticava questa attività motociclistica, ed è proprio lo zio che si occupa della preparazione della moto.

Samuele correrà a Pietramurata con la sua fida moto Husqvarna con tabella 511. Come il compagno di club, anche lui è seguito nella preparazione atletica dal Team Dr. Jack e con questo gruppo ha già conquistato un podio all’Europeo MX Junior di Gazzane di Preseglie di inizio stagione, ma le sue intenzioni sono di regalare altre soddisfazioni ai numerosi sostenitori che già vanta.

Ha iniziato ad andare in moto all’età di 6 anni con una moto Lem 50cc e da allora ha iniziato la scalata che lo sta facendo crescere verso le categorie maggiori.

Sarà un weekend intensissimo e pieno di confronti, che vi consigliamo di seguire e di sostenere per coadiuvare, anche per ammirazione, e sostenere questi giovani atleti condividendo anche voi le emozioni che un semplice sport possa generare.

Saranno gli atleti di domani o rimarranno semplici appassionati, non lo sappiamo, ma sono giovani che in questo sport trovano se stessi e amici ma soprattutto trasmetteranno un messaggio a molte altre persone, di avere fiducia in se stessi e dell’occasione di mettersi sempre alla prova.

Lo staff tecnico della Maglia Azzurra FMI sarà composto dal Coordinatore della Direzione Tecnica FMI, Raffaele Prisco, dal Commissario Tecnico FMI, Thomas Traversini e dai Tecnici Stefano Barbieri (per la 65 cc), Massimo Beltrami (per i giovani della 85 cc) e Christian Beggi (che seguirà gli atleti della 125 cc).

Il saluto del presidente Giorgio Sardi (Moto Club Pellicorse): “Manca davvero poco a questo attesissimo mondiale motocross Junior, ora la parola spetta ai protagonisti, in particolare ai nostri due piloti, che sono sicuro faranno del loro meglio per ben figurare in una rassegna iridata dall’elevato tasso tecnico.
Il Moto Club Pellicorse è presente con due dei suoi giovani piloti più rappresentativi, entrambi toscani, entrambi in crescendo e pieni di talento e di grinta. A loro va il mio e nostro saluto ed il più grande “in bocca al lupo” da parte di tutti i componenti del MC Pellicorse"!

Fonte: Moto Club Pellicorse

Tutte le notizie di Motori

<< Indietro
torna a inizio pagina