Riqualificazione Ex Mercato dei Fiori, interventi per 1.15 milioni

Mimose pesciatine ‘in fiore’ per la Festa della Donna

Dopo la firma fra comune di Pescia e Cmsa, che ha di fatto restituito all’ente la titolarità della struttura, la giunta municipale guidata dal sindaco di Pescia Oreste Giurlani ha approvato il progetto esecutivo del primo lotto di riqualificazione funzionale dell’ex-Mercato dei Fiori di Pescia, per un importo di 1 milione e 150mila euro .

“Dopo anni di incuria, siamo vicini a restituirlo alla città – dice il sindaco Oreste Giurlani  - grazie alla partenza della procedura che porterà all’affidamento dei lavori e quindi alla loro partenza, per concludere questa prima fase nel 2020, anche per rendere omaggio alla serie di festeggiamenti per i 500 anni della Diocesi. Con questo passaggio importante della giunta si sbloccano le varie connessioni economiche e quindi siamo nelle condizioni di poter partire con i lavori veri e propri”.

Il primo stralcio, presentato in giunta dall’assessore ai lavori pubblici Aldo Morelli, prevede l’installazione di un pavimento multiuso, il consolidamento della volta di copertura, elemento di pregio e centrale nella storia dell’architettura, degli speroni in cemento e la sistemazione della illuminazione artistica e in generale della componentistica, anche in previsione dei nuovi utilizzi. Un restyling vero e proprio, in attesa poi del secondo lotto di lavori che ne definirà ancora più approfonditamente l’uso e la sua strutturazione.

Intanto, per mettere al corrente la cittadinanza dei dettagli dell’intervento, lunedi 22 Luglio 2019,  a partire dalle ore 21, proprio di fronte all’ex-Mercato dei Fiori, il sindaco di Pescia Oreste Giurlani, l’assessore ai lavori pubblici Aldo Morelli, i tecnici comunali presenteranno video e rendering del progetto e della sua esecuzione. La serata verrà proposta in diretta sulla pagina Facebook Oreste Giurlani Sindaco, visitata quotidianamente da migliaia di persone. Giurlani invita i cittadini a partecipare per rendersi conto di persona della qualità dell’intervento in uno dei luoghi simbolo della città.

Fonte: Comune di Pescia

Tutte le notizie di Pescia

<< Indietro
torna a inizio pagina