'A scuola per il Padule', chiude con una mostra il progetto Pon 2014-2020

a scuola per il padule

Terminate con una mostra presso la scuola primaria "G.Carducci," alla presenza della dirigente Maria Elena Colombai, dell'assessore all'istruzione del comune di Fucecchio Emma Donnini e dell'Associazione Il Padule, le attività legate agli ultimi tre moduli del progetto PON 'A scuola per il Padule'. Durante le prime settimane del mese di luglio, a lezioni ormai terminate, docenti del Circolo Didattico di Fucecchio hanno intrattenuto circa 70 alunni di tutto l'istituto, che a suo tempo avevano scelto di partecipare, con laboratori legati al tema del Padule.

"Si è trattato della realizzazione di veri e propri centri estivi gratuiti, organizzati dalla scuola grazie all'attribuzione dei fondi europei legati al Programma PON 2014-2020, al quale l'istituto aveva aderito, offerti alla propria utenza, fa presente la dirigente Colombai. Si è trattato di un vero e proprio servizio di tipo culturale, ma anche sociale al quale molte famiglie hanno potuto accedere in via gratuita. Ringrazio i docenti che hanno progettato il PON e quelli che lo hanno realizzato, compresi le insegnanti dei due moduli di gennaio e giugno."

Durante la mattinata gli alunni hanno presentato ai genitori intervenuti i prodotti da loro realizzati: disegni, cartelloni, lap-book ed e-book digitali riguardanti l'ambiente del Padule con le sue piante ed animali, una mega guida turistica per poterlo visitare ed presentata un'attività di coding facendo percorre a dei piccoli robot da loro programmati, le BeeBot, un enorme plastico costruito da loro stessi che rappresentava il Padule.

L'assessore Donnini ha espresso la sua soddisfazione per questo progetto e per la capacità che l'istituto ha da sempre di guardare avanti verso il futuro organizzando attività nuove e coinvolgenti.

Interviene anche il presidente dell'Associazione Il Padule facendo i complimenti ad insegnanti e bambini per l'iniziativa.

Si conclude la mostra con la visione di un video che ripercorre i momenti dell'esperienza. Le insegnanti ringraziano il Comune per aver messo a disposizione gratuitamente i pulmini e il Museo Civico con la giuda Elisa Gentile che ha avviato i bambini alla scoperta del Padule con un divertente gioco dell'oca e Paolo e Valerio  dell'Associazione Il Padule che ne hanno svelato tutte le caratteristiche nelle due visite effettuate. Grande è stata anche la soddisfazione dei bambini che, nonostante la scuola fosse terminata, sono ritornati volentieri, mettendosi in gioco, collaborando attivamente e producendo lavori davvero interessanti. A scuola di luglio non si perde un giorno. Ah, già ma non è scuola, è il PON. Un pensiero speciale a loro da tutte le maestre del PON.

Fonte: Direzione Circolo Didattico Fucecchio

Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro
torna a inizio pagina