Uccise con un pugno imprenditore a Santa Croce, condannato a 10 anni

tribunale-pisa

Condannato a 10 anni l'ex pugile di Montecatini Terme Nicolas Berardi, 22 anni, per aver ucciso con un pugno l'imprenditore di Santa Croce sull'Arno Antonio Rossi, 70 anni. Il processo tenutosi a Pisa con formula di rito abbreviato ha visto il gup Donato D'Auria accogliere in pieno la richiesta del pm Flavia Alemi per la condanna per omicidio preterintenzionale. Il fatto avvenne il 23 agosto 2018, quando il giovane colpì al culmine di una lite l'uomo nel suo autonoleggio. Il pugno mandò l'imprenditore a sbattere con la testa contro lo spigolo di un tavolo. L'uomo è morto poi ad aprile di quest'anno in seguito alle ferite. La pena comminata dal giudice è il massimo per il reato, con lo sconto di un terzo per il rito abbreviato.

Tutte le notizie di Santa Croce sull'Arno

<< Indietro
torna a inizio pagina