Aggressioni alla polizia a Firenze, il SAP: "Vogliamo i taser"

taser

Il sindacato di Polizia SAP di Firenze interviene sui gravi episodi accaduti nelle ultime 48 ore a Firenze, contro gli operatori di Polizia.

Abbiamo iniziato la conta delle aggressioni. Solo dall’inizio dell’anno, a livello nazionale, abbiamo registrato tra gli operatori di Polizia circa 250 feriti e Firenze purtroppo rientra in questa triste statistica. Quanto accaduto nelle ultime 48 ore nella città di Firenze, che ha visto coinvolti i poliziotti della nostra Questura in due interventi diversi uno della Squadra Volanti e l’altro della Squadra Mobile, è solo l’ultimo di una serie di episodi che ha reso la nostra città tristemente protagonista. Lo scrive, in una nota, Massimo Bartoccini Segretario Provinciale del sindacato di polizia Sap di Firenze, commentando i gravi episodi accaduti in città dove gli operatori di polizia sono dovuti entrare in contatto con attive resistenze dai fermati, subendo gravi lesioni personali.

Ascoltare i colleghi aggrediti è per il Sap, e per ogni operatore di Polizia, mortificante e assolutamente inconcepibile; a loro esprimiamo la nostra piena solidarietà con un pensiero speciale di pronta guarigione ad un collega che ha rimediato più di 30 giorni di prognosi.

La sicurezza degli operatori è, per noi del Sap, una priorità e riteniamo che interventi di questo genere, ormai quotidiani, richiedano immediatamente l’assegnazione di dotazioni idonee a rendere efficace e sicuro il servizio sia per coloro che vestono una divisa sia per il personale che opera in abiti civili; nello specifico ci riferiamo al taser, attualmente in fase di sperimentazione in alcune città, che riteniamo essere valido deterrente e strumento efficace per reprimere senza entrare in contatto chiunque volesse usare violenza contro i poliziotti. Siamo stanchi di essere esposti ad episodi di violenza che spesso sfociano in vere e proprie aggressioni in cui il corpo a corpo è purtroppo all’ordine del giorno. Il “duello” è oramai impari».

Fonte: Sindacato Autonomo di Polizia (Sap) Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina