Chiusura in utile per la Festa Medievale di Monteriggioni

monteriggioni_valenti_marco_assessore_cultura_2019_08_07

Chiude in utile la Festa medievale di Monteriggioni, dopo alcuni anni di perdita economica, e la macchina organizzativa sarà presto a lavoro per l’edizione 2020, la numero 30. A poche settimane dalla conclusione della manifestazione è tempo di bilanci e di uno sguardo al futuro, con l’organizzazione del trentennale che coinvolgerà, fin dalle prossime settimane, l’assessore alla cultura, Marco Valenti, e il nuovo amministratore unico della società partecipata dal Comune Monteriggioni A.D. 1213, Andrea Ferrini, nominato nei giorni scorsi.

“L’edizione 2019 della nostra Festa medievale - afferma Marco Valenti, assessore alla cultura - ha riportato i cittadini di Monteriggioni a vivere questa manifestazione e a sentirla anche propria. Grazie all’introduzione del biglietto ridotto decisa dalla nuova amministrazione comunale, infatti, la loro presenza è raddoppiata rispetto agli anni passati. Di pari passo, abbiamo registrato la soddisfazione delle associazioni per la nostra decisione di togliere, in via sperimentale, il cambio dell’euro con i Grossi e abbiamo avuto riscontri molto positivi sui nuovi indirizzi di collaborazione fra l’amministrazione comunale e le stesse associazioni. Queste ultime per noi sono partner preziosi e con loro si apre una stagione nuova, basata sulla condivisione degli obiettivi e non sull’imposizione. Le associazioni sono realtà da valorizzare e coinvolgere fin da ora nell’organizzazione della nuova edizione della Festa e non solo, viste le numerose attività che svolgono in ambito sociale e culturale. Forti di questi risultati e delle 11 mila presenze dell’edizione 2019, dalle prossime settimane ci metteremo a lavoro insieme alla società Monteriggioni A.D. 1213 per organizzare il trentennale della Festa medievale e dare rinnovato vigore a una manifestazione che coniuga rievocazione storica, cultura e valorizzazione del territorio”.

“Il trentennale della Festa medievale di Monteriggioni - commenta Andrea Ferrini, fresco di nomina come amministratore unico della società Monteriggioni A.D. 1213 - sarà uno dei miei primi obiettivi fin delle prossime settimane, insieme alla promozione di altri eventi già in programma e agli altri servizi di cui si occupa la società partecipata. A unire tutte le azioni sarà la volontà di valorizzare il territorio di Monteriggioni e le sue eccellenze storiche, culturali e paesaggistiche, puntando anche a potenziare l’attrattiva delle strutture ricettive con un coinvolgimento attivo degli operatori. Ringrazio il sindaco di Monteriggioni, Andrea Frosini, per la fiducia che mi ha accordato e per avermi offerto l’opportunità di essere parte attiva di un progetto maturato durante la campagna elettorale e portato avanti da una squadra qualificata e determinata a produrre risultati visibili per il nostro territorio. Voglio ringraziare anche il presidente uscente della società Monteriggioni A.D. 1213, Eraldo Ammannati, per l’impegno e la dedizione dimostrati negli anni, che avrò cura di mantenere svolgendo l’incarico ricevuto con onore e grande senso di responsabilità verso l’amministrazione comunale e tutta la comunità”.

Fonte: Comune di Monteriggioni - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Monteriggioni

<< Indietro
torna a inizio pagina