Tentano rapina nella stessa farmacia, 2 arrestati a Cascina

carabinieri

Un marocchino di 35 anni e un pisano di 47 sono stati arrestati a Cascina in flagranza con l'accusa di tentata rapina. I due sono stati bloccati dai carabinieri un attimo prima che entrassero in azione. Sono sospettati di essere gli autori di altre due rapine nelle scorse settimane nelle stesse zone.

L'arresto, scattato nel primo pomeriggio, è avvenuto mentre i due stavano per fare irruzione in una farmacia di Latignano di Cascina.

I due malviventi sono arrivati a bordo di una Mercedes Classe B, i militari hanno trovato in loro possesso i passamontagna per coprirsi il volto e un coltello da cucina con lama di 30 centimetri. La farmacia presa di mira, secondo gli inquirenti, era la stessa dove nei tempi scorsi i due banditi avevano compiuto una rapina.

Su di loro vi sono forti sospetti anche rispetto a un'altra rapina avvenuta qualche giorno dopo a Vicopisano. I due arrestati, entrambi con precedenti per reati contro il patrimonio e connessi agli stupefacenti e al possesso di armi, sono stati trasferiti in carcere. Le rapine a cui si fa riferimento sono state commesse il 20 luglio e il 1° agosto a Cascina, alla medesima farmacia, e il 29 luglio a Vicopisano ai danni della farmacia Cambini, con bottino complessivo di oltre 4mila euro.

Tutte le notizie di Cascina

<< Indietro
torna a inizio pagina