Fermato per un controllo prima fugge, poi aggredisce i militari: 20enne arrestato con droga

carabinieri_auto_generica_2

È stato fermato per un controllo a Firenze, in via Nazionale, ma ha scaraventato la bici a terra, spinto un carabiniere e si è dato alla fuga facendo scattare l'inseguimento da parte di due militari. Quando è stato raggiunto al sottoattraversamento stradale di viale Strozzi, c'è stata una colluttazione e lui ha colpito con un pugno al volto uno dei due militari, prima di essere definitivamente immobilizzato. Il protagonista è un 20enne del Gambia, irregolare sul territorio e con divieto di dimora nel comune di Firenze. Quando l'hanno bloccato gli hanno trovato nei suoi indumenti quattro involucri con circa 7 grammi tra hashish e marijuana, quindi i carabinieri lo hanno arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e possesso di stupefacente. Il carabiniere ferito ha avuto una prognosi di cinque giorni.

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina