Macellazioni clandestine ovini, 5 denunciati a Firenze


Cinque persone sono state denunciate a Sesto Fiorentino, per i reati di macellazioni clandestine e uccisione illecita di ovini e caprini. I cinque sono stati scoperti dai carabinieri forestali durante i controlli su eventuali forme di macellazione illegale degli animali in occasione della Festa islamica del Sacrificio, che prosegue fino al 15 agosto.

Gli animali vengono uccisi infliggendo gravi e inutili sofferenze agli esemplari perché non venivano utilizzati strumenti per stordirli e vengono ammazzati tagliando la giugulare.

Nell'allevamento c'erano anche soggetti di religione islamica che hanno detto di aver dato un acconto per l'acquisto di capi di bestiame ancora non macellati: i carabinieri forestali allora hanno proceduto al sequestro preventivo d'iniziativa di più di 500 capi fra ovini e caprini presenti.

Tutte le notizie di Sesto Fiorentino

<< Indietro
torna a inizio pagina