Marradi: torna la 'Notte delle streghe' e... chi sarà il più cattivo del reame?

t_20190813163938557

Atmosfere cupe, oscure, inquietanti in una notte "stregata". E... chi sarà il più cattivo del reame?
A Marradi è ormai tutto pronto per la notte più travolgente dell'estate: la "Notte delle streghe".
Tema di questa edizione è "La rivincita del male": "Un inquietante e surreale mondo delle fiabe, capovolgendone la prospettiva: i regni fiabeschi saranno infatti dominati dai cattivi, da coloro i quali, in ogni lieto fine, hanno sempre dovuto soccombere ed assistere all’inesorabile vittoria dei buoni".
Indetta dall’Amministrazione comunale di Marradi e organizzata dalla Pro Loco con l'impegno e la partecipazione di tanti marradesi, soprattutto giovani, la manifestazione si è ritagliata negli anni uno spazio importante tra gli eventi dell'estate, richiamando numerosi visitatori sia dal territorio fiorentino e toscano che da quello vicino romagnolo.
Dalle 18 scenografie, figuranti, spettacoli dal vivo mentre dalle 20,30 cominceranno nelle varie postazioni dislocate nel paese l'animazione con i "personaggi malefici". Alle 24 il rogo sul greto del fiume Lamone e a seguire dj set e festa fino a tarda notte.

Questa la nota integrale e con piu dettagli diffusa dalla Pro Loco Marradi

MARRADI 17 Agosto 2019
La Notte delle Streghe
La RIVINCITA DEL MALE

Sabato 17 agosto 2019, a Marradi, torna la notte più magica dell’anno: la travolgente Notte delle Streghe, che trasformerà ancora una volta l’intero paese in un teatro a cielo aperto, con scenografie artistiche, figuranti, attori, spettacoli dal vivo e Dj set.
Quest’anno la manifestazione, indetta dall’Amministrazione comunale di Marradi e organizzata dalla Pro Loco, ci accompagnerà in un inquietante e surreale mondo delle fiabe, capovolgendone la prospettiva:
i regni fiabeschi saranno infatti dominati dai cattivi, da coloro i quali, in ogni lieto fine, hanno sempre dovuto soccombere ed assistere all’inesorabile vittoria dei buoni. Ma l’ora della rivalsa sta per scoccare, il trionfo della malvagità è alle porte, il 17 agosto potrete assistere alla spietata rivincita del male: chi sarà il più cattivo del reame?
Basterà entrare in paese per essere rapiti da un’atmosfera stregata e irreale, incontrando inquietanti presenze e i personaggi più terrificanti che ormai hanno saldamente in mano le redini del comando nei loro regni; streghe, maghi, demoni, re perfidi, pirati, creature fantastiche animeranno infatti le postazioni scenografiche con coreografie e rappresentazioni originali a cui i visitatori potranno anche prendere parte.
Un percorso articolato e spettacolare: nella piazzetta del teatro Animosi, sarete subito coinvolti dalle caratteristiche atmosfere musicali messicane del mondo di Coco, con balletti gipsy e giochi per il pubblico, nel fervore dei festeggiamenti del giorno de Los Muertos. Procedendo verso il centro del paese, fate attenzione a non lasciarvi incantare dal malvagio e potente stregone Jafar, poiché Aladdin, vittima di questo nuovo trionfo del male, non sarà più in grado di salvarvi; proseguendo il percorso, un altro luogo stregato vi attende: il castello della perfida strega Malefica, che ha ormai in suo potere le creature del bosco, ma domina anche sul regno degli umani, infliggendo torture e punizioni al re Stefano, al giovane principe e agli incauti spettatori che oseranno avvicinarsi; andando oltre, nel caratteristico vicolo degli Archiroli, l’oscuro mondo del gobbo di Notre Dame, ormai in balia di atroci torture da parte del malefico giudice Frollo con l’aiuto del burattinaio zingaro Clopin; i visitatori verranno catapultati nell’inquietante festa dei folli e sarà difficile resistere alla tentazione di chi offre pozioni afrodisiache o prevede il futuro. La centrale piazza Scalelle, sarà illuminata da spettacolari giochi di fuoco. Risalendo poi per la via principale, alla fontana troverete il luogo incantato del regno del mare, dove la malvagia Ursula ha già imprigionato le sinuose sirene ed Ariel è ormai vittima del patto letale con la strega.
In cima a via Talenti, vi attende la barca del famigerato Capitan Uncino, ma nella sua ciurma sono stati forzatamente arruolati anche Wendy, Giglio Tigrato e Trilli… Quale fine atroce avrà in serbo il destino per l’ingenuo Peter Pan?
I più piccoli visitatori, che vogliono scampare il male, attraverso il tunnel del bosco incantato che conduce al Circolo Tennis, troveranno riparo presso il rifugio dei buoni delle fiabe: un’area dedicata ai bimbi, con animazione a tema e giochi.
La manifestazione comincerà alle ore 18.00 con l’apertura dello stand gastronomico “L’antro del cinghiale”, al Mercato Coperto e di fianco al teatro degli Animosi, con tipiche specialità culinarie come tortelli di patate, porchetta e spiedo di cinghiale e molte altre golosità tra le quali la novità di quest’anno: hamburger di cinghiale.
Gli spettacoli invece avranno inizio alle ore 20.30 con la caratteristica sfilata di tutti i personaggi, attori, figuranti e ballerini lungo le vie centrali del paese, prima di raggiungere le varie postazioni che cominceranno quindi ad animarsi, proseguendo fino alle ore 24.00.
A mezzanotte il famoso rogo della strega con spettacolo pirotecnico sul greto del fiume Lamone, visibile dall’alto del ponte.
La festa poi proseguirà al Parco Piscina con Dj set, dove si continuerà a ballare fino a tarda notte.
Durante la serata avverrà la premiazione delle maschere più originali, per cui sarà gradito l’abbigliamento a tema e si invitano i visitatori che vogliono partecipare ad iscriversi al concorso durante la festa in paese.
Lasciatevi quindi travolgere dall’atmosfera magica ed inquietante di questa notte stregata… E come d’incanto, una volta entrati nel vortice… Sarete i protagonisti della rivincita del male… Chi sarà il più cattivo del reame?

Per saperne di più www.prolocomarradi.it 

Fonte: Comune di Marradi - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Marradi

<< Indietro
torna a inizio pagina