L'assessore Grieco inaugura la scuola primaria Romiti a Montagnana Pistoiese

"Investire nella scuola vuol dire investire nel futuro, per questo la Regione Toscana, anche se non ha competenze dirette, ha deciso di cofinanziare con proprie risorse tutti gli interventi necessari a riaprire e ristrutturare gli edifici scolastici chiusi o inagibili da tempo, restituendoli così ai ragazzi e alle comunità in cui vivono".

Lo ha detto l'assessora all'istruzione formazione e lavoro Cristina Grieco intervenuta oggi all'inuagurazione della scuola primaria Samuele Romiti a Montagnana Pistoiese, nel Comune di Marliana insieme al sindaco Marco Traversari e alla dirigente della scuola Margherita De Dominicis. Presenti anche il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani e l'assessora regionale all'ambiente Federica Fratoni.

La scuola, che fa parte dell'istituto comprensivo "Frank-Carradori", è stata restaurata grazie al cofinanziamento della Regione dopo un lungo intervento che l'ha resa, come ha sottolineato l'assessora, "più bella, sicura e funzionale".

"Investire sulla scuola", ha proseguito Grieco, "è per noi una priorità, una scelta sulla quale non siamo mai arretrati, in questi anni, nonostante le crescenti difficoltà. E' una scommessa che non dà i suoi frutti nell'immediato, ma che è essenziale vincere per garantirci e garantire a tutti un domani. Oggi qui siamo in tanti, attorno alla scuola rinnovata, oltre agli alunni, agli insegnanti, al personale, ci sono le famiglie e l'intera comunità. E'un bel segnale, significa che si è capita l'importanza dell'educazione. A tutti faccio gli auguri per il prossimo anno scolastico, con un ringraziamento speciale a tutti coloro che, a cominciare dai tecnici della Regione, hanno reso possibile tutto questo".

Fonte: Giunta Regionale

Tutte le notizie di Marliana

<< Indietro
torna a inizio pagina