Educazione alla legalità sul palco del Palio di Cerreto Guidi

Nella splendida cornice della Villa Medicea di Cerreto, sul palco del 50° Palio del Cerro, è andato in scena il racconto del progetto di educazione alla legalità “Il vocabolario delle mafie”, progetto proposto dall'Arci Empolese Valdelsa, che ha coinvolto 5 classi della scuola secondaria di primo grado di Cerreto. Erano presenti alla serata, oltre ai giovani studenti e ad Alessandro Gallo, affermato scrittore, attore ed educatore, che li ha guidati, anche Gabriella Menichetti, preside dell'Istituto scolastico e Renato Picchi, presidente del Circolo Arci “Rossetti”

I ragazzi hanno illustrato il progetto svolto, con l'ausilio del video del docente Daniele Papini che ha raccontato il viaggio in Sicilia e la partecipazione degli studenti alla marcia a Cinisi per Peppino Impastato lo scorso 9 maggio.

Il viaggio è stato infatti l'ultimo tassello di un percorso articolato realizzato dall'Arci insieme alla scuola secondaria di primo grado di Cerreto Guidi, allo Spi Cgil di Vinci Cerreto e al Circolo Arci “Rossetti” che si è fatto carico di finanziare il progetto comprendendone l'alto valore formativo. E' stato un percorso che ha previsto che le 5 classi affrontassero un lavora laboratoriale tematico, sotto la guida di Alessandro gallo: ogni laboratorio era ispirato infatti ad un personaggio simbolo della lotta alle mafie: Jerry Essan Masslo, giovane sudafricano che viveva e lavorava nei campi di Villa Literno, ucciso per avere combattuto il caporalato, Peppino Impastato con radio Aut, Antonino Caponnetto, capo del pool antimafia per molti anni, Vincenza la Fata, giovanissima vittima (8 anni) della strage di Portella della Ginestra e Rossella Casini, giovane fiorentina uccisa dalla Ndrangheta, rea di volere fare collaborare con al giustizia il fidanzato, appartenente per famiglia, a quel mondi di illegalità.

Da questi laboratori sono nati degli elaborati artisti attraverso suggestioni e informazioni ricevute da testimoni e letture: un fumetto sulla vita di Jerry Masslo, un radiodramma (registrato a Bologna con Radio Città del Capo) su Peppino Impastato, uno studio su Portella della Ginestra, un' orazione civile per Antonio Caponnetto e un ebook ispirato alla figura di Rossella Casini.

Fonte: Arci Comitato Territoriale Empolese Valdelsa - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Cerreto Guidi

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina