Eroina nel cespuglio, in manette due pusher nel Fiorentino

(foto della Polizia di Stato)
(foto della Polizia di Stato)

Due giovani sono finiti in manette per spaccio a Sesto Fiorentino. Il tutto è rientrato nel servizio di contrasto alla droga della polizia, avvenuto nella giornata di ieri, martedì 10 settembre, in zona stazione e nei giardini tra via Artieri e via dei Ciompi. L'area era infatti recentemente diventata oggetto di esposti e segnalazioni.

Ieri mattina, intorno alle 10, sono finiti in manette due uomini di 25 e 26 anni - entrambi di origini nigeriane - sorpresi a spacciare eroina in almeno un paio di occasioni in rapida successione. Gli agenti hanno scoperto che i pusher prendevano di volta in volta gli ovuli di droga dai cespugli.

Dopo aver fermato uno dei 'clienti' dei pusher e sequestrato le prime dosi di stupefacente, i poliziotti si sono messi a scavare tra la vegetazione. Dopo i primi riscontri positivi sono intervenute anche le unità cinofile della Questura di Firenze. Il fiuto dei cani antidroga ha permesso, ancora una volta, di scovare altra droga sotterrata, in questo caso ovuli di eroina.

Tutte le notizie di Sesto Fiorentino

<< Indietro
torna a inizio pagina