Lavoro e integrazione, operai di Borse & Borse in gita a Vagli

uiltec_barbagallo_

Il Funzionario Regionale del Sindacato UILTEC Toscana Giuseppe Priolini comunica che i lavoratori dell’Azienda Borse & Borse di Campi Bisenzio, produttrice di pelletteria di lusso, prima Azienda con proprietà cinese e maggioranza dei lavoratori di origine asiatica, rappresentanza sindacale solo UILTEC,  domenica 15 settembre saranno in gita a Vagli Park, nel Comune di Vagli (LU). La gita si inserisce in un importante progetto di integrazione sociale che prevede per i lavoratori di Borse & Borse per ogni anno la visita di una diversa località italiana o europea, finalizzata a conoscere la cultura, la bellezza e i paesaggi dell’Italia e dell’Europa, trasmettendo il messaggio che la vita non è solo lavoro.

Il Comune di Vagli è stato scelto, in accordo con i lavoratori rappresentati da Carla Artale della UILTEC e la Società Borse & Borse, per l'ampio parco divertimenti di cui dispone e la bellezza dei paesaggi, oltre alla disponibilità delle Autorità Comunali e dei gestori di Vagli Park che ringraziamo.

Quella di domenica sarà la prima di una serie di gite che vedrà inizialmente coinvolti circa 50 lavoratori, in modo tale da poter permettere in più domeniche la partecipazione di tutti i dipendenti e di poter gestire gli eventi nel modo migliore.

Il Sindacato UILTEC ringrazia la Società Borse & Borse per aver ancora una volta permesso, anche con l'appoggio economico, lo svolgimento di attività ricreative dirette a permettere un'integrazione il più possibile legata al territorio e alla scoperta di nuovi luoghi da visitare. e il Comune di Vagli, che siamo certi saprà accogliere i lavoratori e la Società Borse & Borse nel modo più caloroso possibile.

La gita sarà all'insegna del divertimento e della natura, e comprenderà la possibilità di provare la Zipline, di visitare il parco avventura, il ponte sospeso, il Bio parco, il parco dell'onore e del disonore, oltre a una visita al rifugio di Campocatino, il tutto nella massima sicurezza.

Ancora una volta il progetto di integrazione sociale, che vede coinvolti i lavoratori di origine cinese, unico in Italia, è portato avanti dal Sindacato UILTEC coinvolgendo i dipendenti e concertando gli eventi con la Società Borse & Borse, perché un simile impegno non può e non deve essere il frutto di azioni unilaterali, ma l'unione delle forze che hanno a cuore i lavoratori e la loro reale integrazione sociale.

Il Funzionario Regionale UILTEC Giuseppe Priolini

Tutte le notizie di Campi Bisenzio

<< Indietro
torna a inizio pagina