Maleodoranze a San Piero, 'vittime' anche i calciatori del Pisa: la società si esprime

(foto Gianni Mattonai)

La società Pisa Sporting Club si unisce alla mobilitazione popolare organizzata dal Direttivo della Comunità di San Piero a Grado e de La Vettola per l’immediata sospensione dello sversamento di gessi di defecazione che, a partire dall’inizio del corrente mese, sono stati effettuati in quantità copiosa sui terreni appartenenti ad una azienda agricola operante nella zona.

Tali sversamenti, oggi interrotti solo grazie ad una apposita Ordinanza rilasciata dal Comune di Pisa, hanno prodotto pesantissime e intollerabili “maleodoranze” che hanno reso l’aria assolutamente irrespirabile per diverse migliaia di persone abitanti nella zona di San Piero a Grado e La Vettola: una zona vissuta e condivisa anche dagli atleti della nostra Prima Squadra che quasi ogni giorno effettuano i loro allenamento al Centro Sportivo distante solo poche centinaia di metri dai terreni agricoli interessati dai suddetti massicci e ripetuti sversamenti di tali liquami maleodoranti.

La società ritiene fondamentale assicurare a tutti gli abitanti della zona, così come ai nostri tesserati e tutte le persone che frequentano San Piero a Grado e La Vettola per lavoro, le migliori condizioni ambientali.
 

Pisa Sporting Club

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina