Metrocittà, Pasquale Monea nuovo segretario generale

monea_pasquale_citta_metropolitana_firenze_segretario_generale_2019_10_10

Nel corso del Consiglio della Città Metropolitana di Firenze, il Sindaco Dario Nardella ha annunciato il nome del nuovo Segretario Generale dell'ente, che entra in servizio la prossima settimana in Palazzo Medici Riccardi: è il Dott. Pasquale Monea. Nato nel '64, Monea è stato Segretario Generale della Città di Sessa Aurunca (Ce), Casoria (Na), Bellizzi (Sa), Portici, quindi di Crotone e della Provincia di Cosenza.
Tra gli altri incarichi, Monea ha ricoperto quello di Dirigente Generale del Dipartimento Attività Produttive della Regione Calabria; Dirigente di Prima fascia della Regione Basilicata; quindi di Dirigente di Staff della Presidenza della Giunta Regionale della Campania e Direttore dell’Ater di Matera. Commissario Straordinario dei Consorzi di Sviluppo Industriale Calabria (Enti Pubblici Economici) e Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Cosenza, Monea è stato Ufficiale della Guardia di Finanza prestando servizio presso l’Ufficio Operazioni della Legione di Messina. Ha maturato una significativa esperienza in enti in difficoltà finanziaria, in particolare al Comune di Portici dove ha curato l’attuazione del Piano di riequilibrio, e a Montecorvino Pugliano come componente dell’Organismo Straordinario di Liquidazione del Comune. Ha diretto l’Avvocatura Civica della Città di Crotone e, finora, l’Ufficio Legale della Provincia di Cosenza.
Il nuovo Segretario Generale della Città Metropolitana di Firenze ha maturato un'ampia e approfondita specializzazione in materia di organizzazione e gestione delle risorse umane, con particolare esperienza nella gestione di società partecipate e a prevalenza pubblica. Ha all'attivo numerose pubblicazioni.
Iscritto nell’elenco nazionale degli Organismi Indipendenti di Valutazione della performance, è stato componente di importanti Commissioni di gara: nell’ambito della Regione Basilicata e nell’ambito della Società Sorical s.p.a., su designazione del Prefetto di Catania del 29 novembre 2017, è stato componente della Commissione per l’aggiudicazione della gestione del Cara di Mineo con grande apprezzamento per l'attività svolta.

Fonte: Città metropolitana di Firenze - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina