Manifesto Toscana Pulita, Consorzio Alto Valdarno aderisce: Nasce 'Amico CB2'

Consorzio_Bonifica_alto_Valdarno_CB2__1

 

Il Consorzio 2 Alto Valdarno ha aderito al manifesto Toscana Pulita proposto dall'assessore regionale Vittorio Bugli.

Lo ha sottoscritto oggi a Pisa la presidente Serena Stefani annunciando tutto l'impegno del Consorzio per combattere un fenomeno troppo diffuso che rischia di compromettere la qualità dell'habitat fluviale, la sopravvivenza della fauna ittica, la salute stessa dei corsi d'acqua e la sicurezza del territorio

"Durante gli interventi di manutenzione recuperiamo quintali di rifiuti,  che poi devono essere correttamente conferiti negli appositi siti. Queste operazioni sono costose e rallentano i lavori programmati dal Consorzio per migliorare lo scorrimento delle acque. Non solo: gli oggetti che si accumulano lungo le sponde e in alveo, in caso di eventi meteorologici estremi, possono trasformarsi in ostacoli improvvisi e contribuire al collasso del sistema idraulico. E' per combattere questo malcostume che abbiamo aderito al Manifesto collaborativo Toscana Pulita e che ci stiamo adoperando per far crescere la consapevolezza e la coscienza civica dei cittadini, partendo dai ragazzi delle scuole. Presto infatti saremo nelle aule del comprensorio per dimostrare praticamente i pericoli creati da comportamenti irresponsabili, superficiali o scorretti. Il progetto AMICO CB2 darà agli studenti la possibilità di imparare, attraverso un percorso didattico esperienziale molto coinvolgente. Negli incontri sono previsti anche laboratori per promuovere comportamenti e iniziative plastic free".

Il progetto ha ottenuto un alto indice di gradimento e molte scuole si sono prenotate per aderire all'iniziativa.

Fonte: Consorzio di Bonifica Alto Valdarno

Tutte le notizie di Arezzo

<< Indietro
torna a inizio pagina