Empoli Pallavolo, Imola porta fortuna per l'esordio in B1

empoli_pallavolo_generica_2019_10_21___3

Esordio vincente nella stagione 2019/2020 del Campionato Nazionale di Pallavolo Femminile di serie B1 per la Timenet Empoli Pallavolo che ieri in trasferta a Imola ha battuto la neopromossa Csi Clai per 2-3. Una vera impresa considerando che le avversarie raramente sono uscite sconfitte nelle partite disputate tra le mura amiche del PalaFratelli Ruscello. “Ha funzionato tutto nonostante il campo ostico sia per la scarsa illuminazione che per il tifo molto sentito da parte del pubblico di casa – commenta entusiasta il capitano, Ilenia Cammisa – La bella empatia che siamo riuscite a creare tra noi ci ha permesso di affrontare le difficoltà e di recuperare molto bene lo svantaggio iniziale. Abbiamo provato poco e in più era la prima giornata di campionato quindi molto delicata perché ognuna reagisce con le sue emozioni. In certi casi premia la grinta ma anche un po’ di spavalderia che danno la giusta tranquillità contro avversari temibili”.

Dopo un inizio brillante in cui le giallonere non si sono fatte intimidire troppo conquistando la vittoria per 22-25, nel secondo set hanno subìto la rimonta avversaria che piuttosto agevolmente è riuscita a pareggiare i conti portandosi sul 25-23. Nel terzo parziale si è assistito, di fatto, ad una replica del precedente con le emiliane sempre più sicure e capaci di imporre il loro gioco alle ospiti sia in attacco ma anche con un fortissimo muro a rete fino al 25-21. Poi, nel quarto set, la svolta inaspettata. Davanti all’avanzata in apparenza inarrestabile della Csi Clai, la Timenet Empoli ha tirato fuori il carattere e lo spirito di squadra, conquistando unpunto dietro l’altro senza scoraggiarsi neanche sull’insidioso pareggio a quota 24 punti, fino ad aggiudicarsi la vittoria 24-26 e, con essa, un’altra occasione al tie-break. Le ragazze di coach Luigi Cantini sono state brave a mantenere la concentrazione nel parziale decisivo e, al termine di un serrato testa a testa, hanno vinto set e partita col punteggio di 13-15.

“Nonostante una preparazione travagliata che non ha permesso alle ragazze di essere nelle condizioni fisiche migliori, sono comunque riuscite a ribaltare una situazione che a molti poteva sembrare già compromessa – commenta il Presidente dell’Empoli Pallavolo, Antonio Genova - Con tanto cuore sono riuscite ad avere la meglio su un avversario tenace e in un palazzetto difficile, portando a casa una vittoria che essendo stata sofferta ma voluta ad ogni costo è ancora più bella. Ho visto spirito di gruppo e una squadra con la S maiuscola. Non potevo sperare in un inizio migliore”.

Il prossimo appuntamento è in programma in casa al PalAramini domenica 27 ottobre alle ore 17.00 contro la debuttante in B1 Megabox Battistelli Vallefoglia di Pesaro Urbino. “In questa fase tutte le partite sono difficili – chiosa il capitano Cammisa – perché non conosciamo gli avversari in campo. Quel che è certo è che studieremo e ci prepareremo al meglio”.

Quella che ha debuttato a Imola è una squadra profondamente rinnovata costituita da giocatrici selezionate con attenzione durante i mesi estivi. Rispetto alla passata stagione sono infatti tre le atlete riconfermate ossia le alzatrici Francesca Lavorenti (classe 1993) e Caterina Alderighi (1992) insieme all’opposto Lucrezia Buggiani (1991), mentre si contano molte new entry: la centrale Syria Tangini (1997) proveniente serie A2 e, nello stesso ruolo, dalla B1, Lucia Pierattini (1988) e Marlene Silva Ascensao (1991); la sorella gemella di quest’ultima, Raquel (1991) arriva dalla medesima squadra di B1 e ha il ruolo di opposto. Ad esse di aggiungono le schiacciatrici: il capitano Ilenia Cammisa (1995) proveniente dalla B2 come Lorenza Magni (1998), insieme a Chiara Boninsegna (1999) che arriva invece dalla serie B1. A completare il roster, i due liberi Giulia Modena (1995) acquisita dalla B1 e Francesca Mancini (1998) proveniente dalla serie C.

L’Empoli Pallavolo anche quest’anno ha puntato molto sulla prima squadra acquisendo giocatrici scelte sia per le loro capacità atletiche sia per la condivisione dei valori e degli obiettivi sportivi della società giallonera. “Abbiamo lavorato per consentire l’inizio della preparazione con un gruppo completo e definito, equamente distribuito in tutti i ruoli, fortemente motivato e con atlete tutte animate dagli stessi valori nel quali noi crediamo - dichiara il Presidente dell’Empoli Pallavolo, Antonio Genova – Sono decisamente soddisfatto delle nostre ragazze anche per la sintonia che hanno dimostrato sin dai primi giorni di allenamento e che sono certo si rafforzerà con il tempo. Personalmente ho molta fiducia. L’intento è raggiungere i traguardi sportivi che ci siamo
prefissati e, nell’ambito del nostro progetto su scala pluriennale, è stato confermato per la prossima stagione l’allenatore Luigi Cantini nel suo ruolo e anche lo staff tecnico. Un sentito ringraziamento all’azienda Timenet che ha scelto di essere il nostro main sponsor rinnovando l’accordo per un altro biennio. Per noi è una conferma della qualità del nostro operato, oltre all’immenso piacere di continuare il percorso intrapreso”.

La stagione 2019/2020 si preannuncia impegnativa per la presenza nel torneo di alcune squadre di livello che hanno puntato su giocatrici di esperienza provenienti dalle categorie superiori, oltre a quelle retrocesse animate da una voglia di rivalsa. “Sono grato alla società per aver rinnovato la sua fiducia nei miei confronti e anche per aver compiuto un lavoro accurato per la creazione del nuovo roster in modo tale da arrivare ad una formazione completa di 12 elementi con la copertura di tutti i ruoli – commenta il coach Luigi Cantini – La squadra è composta da giocatrici con buone potenzialità, ottime ragazze anche sotto il profilo umano oltre che atletico. Ci attende un torneo difficile contro avversari che, sulla carta, si presentano molto forti in alcuni casi, anche se poi la valutazione vera e propria avverrà solo al momento della sfida sul campo di gara quando potremo misurare realmente le reciproche forze”.

L’Empoli Pallavolo è una società in crescita che attualmente conta più di 200 ragazze tra giovani e giovanissime ed è riconosciuta Scuola Federale di Pallavolo dalla Fipav, ricevendo anche il Certificato Oro per l’attività giovanile svolta. Accanto alla prima squadra, dalla scorsa stagione è stata creata anche una formazione ad hoc impegnata nel Campionato Nazionale di serie C e, oltre alle divisioni, è presente in numerosi tornei Fipav proprio con il settore giovanile: due under 12, due under 13, due under 14, due under 16 di cui una nel Campionato Eccellenza. A proposito di giovani, dal 2018 è stato siglato un accordo di collaborazione con il Volley Club Le Signe attraverso una formazione under 14 e ben due under 18.

“Per noi la serie C è molto importante in quanto punto di riferimento e trampolino di lancio per giovani con prospettive significative, supportate da alcune atlete provenienti dalle categorie superiori – spiega il Presidente dell’Empoli Pallavolo, Antonio Genova – Analogamente, teniamo molto alla collaborazione con il Volley Club Le Signe: abbiamo costruito un rapporto di reciproca soddisfazione con sviluppi futuri già definiti, condividendo il comune obiettivo di offrire alle giovanissime opportunità di crescita e, con esse, la prospettiva di diventare le nuove leve per le squadre di categoria superiore. Il costante aumento delle nostre atlete registrato negli ultimi anni costituisce lo stimolo principale per continuare nella strada intrapresa. Grazie a tutti i nostri sponsor che da anni ci assicurano il loro sostegno. Cercheremo di dare un contributo importante all’immagine di Empoli nel mondo della pallavolo”.

Fonte: Empoli Pallavolo

Tutte le notizie di Volley

<< Indietro
torna a inizio pagina