Teatro Metastasio, Michele Sinisi protagonista del primo focus d'autore

Dopo che la nuova stagione del Teatro Metastasio si è inaugurata con Maria Paiato nei panni della brechtiana Madre Courage, da martedì 29 ottobre a domenica 3 novembre al Teatro Magnolfi, MICHELE SINISI è il protagonista del primo focus d’autore che anche quest’anno rinnova gli appuntamenti del progetto Piacevoli conversazioni.

Per il terzo anno consecutivo, il progetto racchiude al Teatro Magnolfi piccole monografie d’artista e accompagna la visione di alcuni spettacoli con due serate di dialoghi tra spettatori e compagnie, realizzati in collaborazione con Poecity - Azioni Urbane di Poesia, un gruppo di persone unite dalla passione per la parola poetica come occasione di incontro e avvicinamenti. Proprio la cura delle parole, in questa stagione sarà tramite di relazione con, oltre Sinisi, il Teatro delle Ariette e Babilonia Teatri, ed offrirà uno strumento per constatare quanto ogni biografia artistica sia ‘impastata’ con la vita, i sogni, le ansie, i segreti di ognuno di noi. Ogni artista condividerà con gli ospiti un segmento di spettacolo, una visione, una poesia, un ricordo, un esercizio teatrale che farà da miccia a un dialogo autentico costellato da momenti di vera e propria allegria conviviale.

Attore poliedrico di teatro e cinema oltre che regista, fondatore del Teatro Minimo, prima di allestire tre spettacoli del suo repertorio, MICHELE SINISI incontra a tu per tu gli spettatori martedì 29 e mercoledì 30 ottobre a partire dalle ore 19.

In programma giovedì 31 ottobre e venerdì 1° novembre alle ore 20.45 c’è poi il monologo con cui AMLETO, in un nero costume elisabettiano, il volto coperto di biacca e le labbra rosse, si aggira cercando i fantasmi del suo immaginario che lo costringono nella prigione di sé stesso; si prosegue sabato 2 novembre alle ore 19.30 con RICCARDO III/NOW! che esplora la fisicità e la personalità del "cattivo" più famoso del canone shakespeariano scomponendo semanticamente il suo monologo iniziale e elaborando interventi corporei e sonori che mettono in evidenza il suo essere fuori dalla norma; si conclude domenica 3 novembre alle ore 16.30 con il nuovo lavoro EDIPO. IL CORPO TRAGICO, una sorta di esame post-mortem con racconto a ritroso in cui un vecchio Edipo si toglie ogni maschera, ripensa alle sue disgrazie e si interroga di nuovo sui tanti enigmi del suo mito.

Le Piacevoli Conversazioni, a ingresso gratuito, sono riservate agli spettatori che hanno il biglietto o l’abbonamento per almeno uno degli spettacoli dell'artista. È consigliata la prenotazione scrivendo a cometa@metastasio.it o telefonando allo 0574/27683 in orario 9.30-13.00 dal lunedì al venerdì, entro il giorno precedente all’appuntamento prescelto.

BIGLIETTI DEI SINGOLI SPETTACOLI DA 10 A 15 EURO, tutte le info su www.metastasio.it

 

Fonte: Teatro Metastasio - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Prato

<< Indietro
torna a inizio pagina