Novelle toscane al circolo Arci di Tripetetolo

lastra_malmantile_gruppo_storico_castelli_2019_11_10

Si comincia con "Le Streghe di Brucianesi" e la 'celebre' "Novella dello stento": dal 16 novembre il circolo ARCI Le Due Strade Tripetetolo apre le porte ai più piccoli (bambini e bambini delle scuole dell'infanzia e della primaria) e, ogni sabato pomeriggio, organizza delle "drammatizzazioni" di novelle della tradizione toscana.

Il progetto, che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Lastra a Signa, nasce da un'idea di Fabrizio Bertelli, neo-consigliere del circolo, e si avvale della collaborazione del Gruppo Storico dei Castelli di Lastra e Malmantile. Saranno loro infatti a prestare volti e voci ai personaggi che, di volta in volta, animeranno i pomeriggi del sabato di Tripetetolo.

Ma il pubblico non sarà un mero spettatore: infatti le rappresentazioni prevedono il coinvolgimento dei piccoli spettatori che potranno così provare l'emozione di entrare a far parte della storia messa in scena davanti ai loro occhi.

Finale in allegria e golosità: infatti dopo le letture ci saranno giochi organizzati da attori ed attrici e, per finire, una golosa merenda per tutti!

Soddisfazione, ed un po' di emozione, viene espressa dai consiglieri del circolo: "speriamo di 'attirare' al circolo un nuovo pubblico fatto non solo di bambini e bambine - che, si spera, diventeranno soci e socie di domani, ma anche i loro genitori e nonni. L'obiettivo è quello di rendere il nostro circolo un ambiente in cui tutti, a prescindere dalla loro età, possano trovare attività di adatte alle proprie esigenze"

Appuntamento dunque a partire da sabato 16 novembre (ore 15.30) per una stagione di storie per grandi e piccini.

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Lastra a Signa

<< Indietro
torna a inizio pagina