Pazienti oncologici testa collo, nuovo protocollo al San Jacopo

Anche i pazienti fragili con patologie di competenza dell’otorinolaringoiatra e soprattutto gli oncologici della testa e del collo saranno trattati al San Jacopo di Pistoia secondo il protocollo Eras (Enhanced Recovery After Surgery). Dopo che nel corso di questo anno è già stato applicato con successo ai pazienti sottoposti a chirurgia colon rettale, il protocollo Eras dal prossimo gennaio 2020 sarà esteso anche ai pazienti fragili dell’otorinolaringoiatria. La procedura che prima, durante e dopo l’intervento mira ad ottimizzare la condizione psicofisica del paziente con una conseguente riduzione di complicanze post operatorie, è stata presentata questa mattina all’ospedale San Jacopo all’equipe multidisciplinare che sarà il fulcro dell’intero percorso.

Hanno partecipato chirurghi, dietisti, infermieri, anestesisti ma anche psiconcologi ed altri professionisti sanitari, in preparazione della partenza a gennaio del protocollo che ha il suo punto di partenza nel counseling preoperatorio. Il team multidisciplinare lavorerà insieme per motivare il paziente nell’adesione al percorso, per arrivare a una condizione di assenza di stress, a una buona nutrizione e a un profilo funzionale adeguato alla buona riuscita dell’operazione chirurgica e a una rapida ripresa post operatoria.

“Stabilire nei pazienti oncologici testa collo percorsi di recupero standard e un apporto nutrizionale adeguato – ha sottolineato Paolo Frosini, direttore della struttura di otorinolaringoiatria dell’area pistoiese – significa aiutare il paziente e migliorare la nostra relazione con lui”.

Con Frosini erano presenti il medico otorino Riccardo Rezzonico, il coordinatore infermieristico Cristina Salvadori, le dietiste Elena Bianchi e Gianna Fabbri, la logopedista Barbara Scardigli, la psiconcologa Lucia Caligiani, l’anestesista Laura Rustichini e del personale infermieristico coinvolto nel counseling, Antonietta MaraiaCarmen ChierchiaElisa Innocenti.

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Pistoia

<< Indietro
torna a inizio pagina