Lamporecchio dà la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

Nell’adunanza del Consiglio Comunale del 19 Novembre 2019, all’unanimità, è stata approvata la proposta della maggioranza per il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre. i
Così ha parlato il Consigliere Vescovi Matteo a nome del gruppo di maggioranza: “Il gruppo consiliare BellaLamporecchio sostiene la proposta di conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, matricola 75190 ad Auschwitz, non solo per onorare la sua storia personale simbolo delle atroci sofferenze di un popolo intero, ma anche perche’ le istituzioni devono essere in prima linea su tutto quello che si puo’ ancora fare e che va fatto sul tema della lotta all’antisemitismo ed ad ogni forma di discriminazione e violenza .
Le cronache rappresentano un Paese dove i crimini dell’odio e le violenze razziste diventano quotidiane, impegnamoci, come sta facendo la Segre in Senato, nel coltivare e rafforzare la memoria, da lei stessa definita “vaccino prezioso contro l’indifferenza, mettendo in campo azioni concrete di aiuto alle diversita’ e condanna rispetto ad azioni antidemocratiche e alle violenze”.
“Spesso” continua il Consigliere Vescovi, “sono state conferite cittadinanze onorarie a cantanti, scrittori, musicisti, calciatori, di sicuro meritate; noi diamone una alla storia, alla tolleranza, alla democrazia, un gesto simbolico ma forte, un riconoscimento a questa storia dal binario 21 ai giorni nostri”.
Il Senato della Repubblica, su proposta della Senatrice Liliana Segre, ha approvato una mozione che istituisce una Commissione monocamerale con compiti di osservazione, studio e iniziativa per l’indirizzo ed il controllo sui fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione alla violenza, con la finalità non ultima di dare un segnale di moralità e di attenzione democratica verso fenomeni che, nella società attuale, rischiano di degenerare.
Alla luce degli ultimi accadimenti, che hanno visto la Senatrice oggetto di insulti e minacce via web e costretta alla scorta assegnatale dal COSP di Milano il 6 novembre scorso, il Consiglio Comunale ha deliberato di conferire la cittadinanza onoraria, all’unanimità dei partecipanti, alla senatrice Liliana Segre, per meriti nel campo civile e sociale, e per il grande impegno di divulgazione e sensibilizzazione rispetto al dramma dell’olocausto.

Fonte: Comune di Lamporecchio - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Lamporecchio

<< Indietro

torna a inizio pagina