Geotermia, Mazzeo (Pd): "Settore fondamentale per la Val di Cecina, urgente approvazione del Fer2"

(foto da Facebook)

“Non è che adesso che è cambiato il colore del governo il problema non c’è più. La geotermia era e resta un settore fondamentale per la Val di Cecina e tutti i passi che avevamo chiesto di fare negli scorsi mesi per ripristinare gli incentivi vanno messi in atto rapidamente e senza più perdere nemmeno un minuto”. Lo ha detto Antonio Mazzeo, consigliere regionale PD, nel corso della presentazione del suo libro “Controcorrente” ieri a Montecatini Val di Cecina, iniziativa alla quale ha preso parte anche il sindaco Sandro Cerri.

 “Questo tema è uno di quelli di cui parlo più diffusamente proprio nel libro – ha spiegato Mazzeo –. Abbiamo approvato una apposita legge regionale e siamo scesi in piazza accanto ai sindaci, ai lavoratori e a tutti i cittadini della zona convinti della necessità di difendere il futuro di migliaia di famiglie di questo territorio coniugando sviluppo e tutela dell’ambiente. Ho chiesto al sottosegretario Alessia Morani un incontro urgente da fare entro 15 giorni insieme ai sindaci dei comuni geotermici per capire sia le tempistiche in cui verrà approvato il decreto FER2 sia per confermarci che ci saranno gli incentivi alla geotermia e sapere nel dettaglio cosa riguarderanno. Sappiamo bene che sul tavolo del governo ci sono dossier importantissimi da affrontare con la massima urgenza, a partire dalla questione Ilva, ma anche qui in ballo c’è il lavoro di migliaia di persone e abbiamo il dovere di dare loro una certezza e, soprattutto, delle garanzie per il loro futuro”.

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Montecatini Val di Cecina

<< Indietro
torna a inizio pagina