Ministro Fioramonti ospite alla Normale a Firenze

Lorenzo Fioramonti, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sarà presente a Firenze lunedì 2 dicembre alle ore 15 nella Sala l’Altana a Palazzo Strozzi, dove terrà una conferenza presso il Dipartimento di Scienze politico-sociali della Scuola Normale Superiore. L’evento si aprirà con i saluti di Luigi Ambrosio, Direttore della Scuola Normale Superiore, e verrà introdotto e moderato da Donatella Della Porta, Preside del Dipartimento di Scienze politico-sociali. Parteciperanno alla discussione Mario Diani (Università di Trento) e Mario Pianta (Scuola Normale Superiore).

L’incontro con il Ministro Fioramonti, dal titolo “Which research for which society? Promoting social and environmental justice through knowledge”, sarà un’occasione per interrogarsi sulle nuove priorità della ricerca di fronte ai limiti manifestati dall’attuale impianto socioeconomico. La mancanza di sostenibilità ambientale e sociale del nostro modello di sviluppo ha raggiunto infatti una soglia critica: i disastri legati al cambiamento climatico sono sempre più frequenti, l’impoverimento e le disuguaglianze alimentano proteste e trasformazioni politiche. Tali emergenze non richiedono solo misure d’emergenza, ma anche una riflessione di maggior respiro sulla conoscenza e sulla ricerca che sono necessarie per uscire da queste crisi. Ma proprio l’università non ha sempre saputo affrontare tali problemi e spesso, anzi, ha alimentato il circolo vizioso dettato dalle esigenze di mercato. Oggi, a livello europeo si sta aprendo una discussione sulla necessità di definire chiaramente gli obiettivi delle politiche di ricerca e innovazione, ma la proposta di mission-oriented policies tuttavia si scontra a Bruxelles con le pressioni delle imprese che mirano soprattutto ai profitti a breve termine e con l’avvio di programmi europei di ricerca militare.

La discussione sul tema coinvolgerà anche Mario Diani e Mario Pianta. Diani è Professore ordinario di Sociologia e Direttore al Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Trento; tra i suoi interessi di ricerca figurano i movimenti sociali, l’analisi delle reti sociali e le politiche ambientali. Professore di Politica Economica presso la Scuola Normale e Vicepreside del Dipartimento di Scienze politico-sociali, Mario Pianta si occupa di economia politica internazionale, di evoluzione delle politiche economiche e di ricerca, delle cause e delle conseguenze delle disuguaglianze e dei rapporti tra innovazione, crescita e occupazione in Italia e in Europa.

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina