'Keith Haring 30', a Pisa due giorni dedicati all’arte urbana

Nel trentennale del murale “Tuttomondo”, il Comune di Pisa e alcune associazioni culturali del territorio hanno deciso di dedicare due giorni (oggi venerdì 29 e domani sabato 30) all’arte urbana di Keith Haring e di vari artisti locali, con due giornate di musica, esibizioni di live painting e street art in centro. L’evento è stato fortemente voluto dall’assessore alla cultura Pierpaolo Magnani, che inaugurerà in piazza Vittorio Emanuele II il cartello turistico che indica il murale di Keith Haring.

“Un’iniziativa improntata alla valorizzazione delle varie forme di street art - dichiara l'assessore Magnani - per ricordare un artista che ha fatto di questo tipo di arte la sua bandiera e il suo impegno. Un’idea di arte accessibile a tutti, che trova la sua sede naturale nelle città e nelle periferie, connotata da un forte ruolo sociale: questo è stato lo spirito che ha guidato le opere di Kaith Haring, un messaggio che condividiamo pienamente, a cui oggi e domani vogliamo rendere omaggio con una festa corale della città.” Questo il programma delle iniziative:

Venerdì 29 novembre - Piazzetta Keith Haring, Tuttomondo

Ore 16.00 - conferenza di educazione alla prevenzione delle malattie trasmissibili (Avis)

Ore 17.00 - inaugurazione del cartello turistico che indica il murale di Keith Haring in Piazza Vittorio Emanuele II, a cura dell’assessore Pierpaolo Magnani del Comune di Pisa

Ore 17.00 - presentazione di libri editi da Marchetti Editore sul turismo

Ore 18.00 - 21.00 - dj Set “The Music of Keith Haring” a cura di Sanantonio42 Sound System (Pzzo, Drago, Thomas & Sacha) e break dance.

Sabato 30 novembre - Piazza XX Settembre

Ore 15.00 - 23.00 - esibizione di live painting e dj set

Ore 17.00 - 23.00 - videomapping “Keith Haring People” sulle facciate dei palazzi comunali.

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina