'Remotizzazione' della polstrada a Pisa: la solidarietà di FSP

Con il presente comunicato stampa si esprime solidarietà e vicinanza al Sindacato FSP già UGL POLIZIA DI STATO di PISA ed a tutti i colleghi che ieri hanno manifestato a Pisa davanti a quella sede della Polizia Stradale per sensibilizzare l’opinione pubblica e il livello politico, sul processo in atto di “remotizzazione” della Sezione Polizia Stradale di Pisa che porterà la chiusura, al momento, dei turni serali e notturni della Caserma.

Questa scelta, pericolosa e scriteriata – prosegue Mauro Marruganti segretario regionale della FSP Toscana – potrebbe avere un effetto domino su altre Sezioni di Polizia Stradale della Regione; si parla infatti già apertamente di analoghi provvedimenti per Siena e Massa significando che la sicurezza viene da qualcuno percepita come qualcosa di astratto da “tagliare” e non un bene comune su cui investire.

Appare ovvio, infatti, che ogni forma di chiusura di qualsiasi Ufficio di Polizia presente sul territorio costituisca un arretramento dello Stato nei confronti di ogni forma di criminalità.

E’ ora che la politica tutta e chi amministra prendano coscienza della situazione relativa alla sicurezza e si facciano portavoce, in tutte le sedi istituzionali, dei gravi malesseri che affliggono il “sistema sicurezza” in Italia e in questa Regione.

 

Fonte: FSP Polizia di Stato - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro

torna a inizio pagina