Bottigliate contro la vetrina del bar perché non servivano più alcolici

Il barista aveva smesso di servire loro degli alcolici perché già in avanzato stato di ebbrezza. Questi hanno risposto sfondando la vetrina del locale di via Nazionale a colpi di bottigliate, prima di prendersela con un cliente rimasto ferito in modo lieve a una guancia. La coppia, un uomo e una donna di origini straniere, è riuscita a fuggire prima dell'arrivo della polizia, attorno alle 5 di questa mattina. Le indagini continuano.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina