Libri, Diego De Silva alla Biblioteca di Empoli

empoli_biblioteca_comunale_renato_fucini_2019_09_17

Fa tappa a Empoli uno degli incontri del ciclo denominato ‘Felicità metropolitane’ realizzato con il sostegno della Città Metropolitana di Firenze e l’associazione culturale La Nottola di Minerva.

Si tratta di un percorso di incontri per sottolineare l’intimo legame che lega cultura e felicità con grandi autori, artisti e docenti universitari che si occupano del tema.

Giovedì 5 dicembre 2019 alle 18.30, alla biblioteca comunale ‘Renato Fucini’, all’interno del Cenacolo degli Agostiniani, ci sarà Diego De Silva con il suo libro intitolato ‘Terapia di coppia per amanti e altre storie’, Enaudi. L’ingresso è libero.

Il reading con l’autore sarà accompagnato da musiche jazz dal vivo a cura del Trio Malinconico.

IL READING - L’autore alternerà brani tratti dai suoi libri Terapia di coppia per amanti, e brani tratti dalla raccolta Arrangiati Malinconico Non avevo capito niente, Mia suocera beve, Sono contrario alle emozioni, tutti editi da Einaudi. Ai brani letti saranno alternati i brani musicali, in una performance di improvvisazione letteraria e musicale.

Il racconto proseguirà con l’ultima novità di Diego De Silva in uscita il prossimo anno I valori che contano (Avrei preferito non scoprirli) edito da Einaudi.

L’AUTORE - Diego De Silva è nato a Napoli nel 1964. Presso Einaudi ha pubblicato il romanzo Certi bambini (2001), premio selezione Campiello, da cui è stato tratto il film omonimo diretto dai fratelli Frazzi.

Sempre presso Einaudi sono usciti i romanzi La donna di scorta (2001), Voglio guardare (ultima edizione, ET Scrittori 2017), Da un'altra carne (2004 e 2009), Non avevo capito niente (2007 e 2010, Premio Napoli, finalista al premio Strega), Mia suocera beve (2010 e 2012), Sono contrario alle emozioni (2011 e 2013), Mancarsi (2013), il racconto Il covo di Teresa (2013, nella collana digitale dei Quanti),la pièce Casa chiusa, pubblicata con i testi teatrali di Valeria Parrella e Antonio Pascale nel volume Tre terzi, la trilogia Arrangiati, Malinconico (2013), che riunisce in un unico volume Non avevo capito niente, Sono contrario alle emozioni, Mia suocera beve), il romanzo Terapia di coppia per amanti (2015 e 2017), Divorziare con stile (2017 e 2019), e Superficie (2018).

Suoi racconti sono apparsi nelle antologie Disertori, Crimini, Crimini italiani, Questo terribile intricato mondo. È fra gli autori di Scena padre (Einaudi 2013), Giochi criminali (Einaudi Stile Libero 2014, con Giancarlo De Cataldo, Maurizio de Giovanni e Carlo Lucarelli) e Figuracce (Einaudi Stile Libero, 2014). Scrive anche per il cinema e collabora a «Il Mattino» e «L'Espresso». I suoi libri sono tradotti in molte lingue.

CHI SONO IL TRIO MALINCONICO - Il Trio Malinconico  nasce dal desiderio di uno scrittore, Diego De Silva (voce recitante) e due musicisti jazz, Stefano Giuliano (sassofono) e Aldo Vigorito (contrabbasso), di unire musica e letteratura in una forma di spettacolo che permetta ad entrambe le forme espressive di parlarsi in una lingua comune.

Fonte: Comune di Empoli - ufficio stampa

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina