Campinoti come Babbo Natale: uno scivolo per i bambini di Casenuove

scivolo letterina gambassi

Il sindaco di Gambassi Terme Paolo Campinoti realizza il desiderio di 8 bambini


Quest'anno 8 bambini di Casenuove, frazione di Gambassi Terme, la letterina anziché indirizzarla a Babbo Natale, l'hanno inviata al sindaco Paolo Campinoti.

La richiesta? Uno scivolo nuovo per il parco giochi.

Perché? Perché i bambini sono cresciuti e lo scivolo che c'è è troppo piccolo e loro sono troppo grandi, avendo già più di 8 anni.

Il primo cittadino di Gambassi Terme ha trovato irresistibile la coloratissima missiva e ha vestito i panni di Babbo Natale per realizzare il sogno dei piccoli residenti di Casenuove. E così lo scivolo disegnato e colorato nei minimi particolari dai mini-mittenti ha preso forma ed è andato a sorgere proprio lì dove era richiesto.

Durante il consiglio comunale di venerdì 29 novembre sono stati stanziati i soldi "per dare uno scivolo 'grande (come da disegno allegato) a dei bambini che son troppo cresciuti per quell'unico piccolo scivolo nel loro parco giochi- scrive il primo cittadino, che ha risposto via social alla lettera-. Cari Bianca, Ginevra, Leonardo, Daniela, Lorenzo, Nicol, Kasy e Patrizia... e cari bambini di Gambassi Terme, non tutte le richieste possono essere esaudite dal vostro sindaco (anche un solo semplice scivolo, omologato e sicuro costa 6.500 euro) ma le vostre necessità per me sono importanti come quelle dei 'grandi'!".

Fonte: Chiarastella Foschini

Tutte le notizie di Gambassi Terme

<< Indietro
torna a inizio pagina