A Pisa la Scuola Sant’Anna sempre più cardioprotetta: nuovo defibrillatore

La Scuola Superiore Sant’Anna è ancora più cardioprotetta, grazie a ConAlbe Onlus, associazione senza scopo di lucro nata a Pisa per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle patologie cardiovascolari, organizzare attività di prevenzione e aiutare persone in difficoltà. L’associazione ha donato un nuovo defibrillatore, installato da oggi nella sede dell’alta formazione, in via Cardinale Maffi. Alla cerimonia che ha sancito la donazione hanno partecipato Andrea de Guttry, docente di diritto internazionale e direttore dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna, presente anche in qualità di delegato della rettrice Sabina Nuti per l’alta formazione; Michele Emdin, docente di cardiologia all’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna e dirigente medico alla Fondazione Toscana Gabriele Monasterio.

Nutrita la rappresentanza di ConAlbe Onlus, per la quale erano presenti i consiglieri Michele Contini, Lucia Barsotti, Franco Contini, Marco Palla. “Questa nuova donazione si inserisce in un programma che la nostra Onlus promuove per l’incremento della copertura del territorio con defibrillatori semiautomatici”, hanno sottolineato durante la cerimonia, ricordando anche che quello installato è il secondo defibrillatore donato alla Scuola Superiore Sant’Anna e l’ennesimo dislocato nelle aree strategiche dell’istituzione universitaria, come è la sede di via Cardinale Maffi, frequentata ogni giorno dagli studenti dei master universitari e dei corsi di alta formazione.

Fonte: Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina