Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri, inaugura l'Anno Accademico 2019-2020

Il Salone dei Cinquecento 02

Nel “Salone dei Cinquecento” di Palazzo Vecchio, ha avuto luogo la cerimonia di Inaugurazione dell’Anno Accademico 2019 - 2020 della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri, alla presenza del Comandante delle Scuole dell’Arma, Gen. D. Carmelo Burgio, e delle massime autorità civili, militari e religiose della Toscana.

Il Gen. B. Claudio COGLIANO, Comandante della Scuola Marescialli e Brigadieri, nella sua allocuzione, dopo aver ringraziato per la loro presenza le massime Autorità civili e militari regionali, provinciali e locali, ha illustrato le attività didattiche, poste in essere dall'Istituto di formazione con la collaborazione delle Università di Firenze, che terminano con il conseguimento della laurea in “Scienze Giuridiche della Sicurezza” e l’acquisizione delle necessarie competenze per raggiungere le destinazioni in tutte le articolazioni operative dislocate sul territorio nazionale. Il Comandante della Scuola ha lasciato poi spazio, per la prima volta nel corso di una cerimonia inaugurale, a due allievi del 7° corso triennale che hanno illustrato la propria esperienza, le proprie attese personali e professionali in relazione al motto della Scuola: “Vita Nova”. Il Sindaco di Firenze, Dott. Dario NARDELLA, ha fatto gli onori di casa, suggellando nuovamente il legame che intercorre tra la città e l’Istituto di formazione. La Dott.ssa Giovanna FROSINI, Professoressa ordinaria di storia della lingua Italiana presso l’Università per Stranieri di Siena, ha tenuto una lezione sul tema “INCIPIT VITA NOVA: PER UN RINNOVAMENTO DELLA VITA E DELLE IDEE”. Nel corso della cerimonia sono stati consegnati attestati di merito a 28 Marescialli, del 6° corso triennale 2016-2019, che hanno terminato il ciclo di studi nello scorso mese di giugno conseguendo la laurea con lode.

Il Gen. D. BURGIO, al termine del suo intervento, ha dichiarato aperto l’Anno Accademico. La cerimonia si è conclusa con l’esecuzione della marcia d’ordinanza dell’Arma dei Carabinieri, “La Fedelissima”.

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina