Borse di studio per agricoltori in erba, ecco come partecipare

Quattro borse di studio, per permettere ai giovani agricoltori di realizzare il loro sogno. L’agenzia formativa Centro Servizi Soldani e l’azienda viticola Famiglia Castellani si uniscono per aiutare ragazzi e ragazze ad entrare nel mondo del lavoro. Grazie alla partnership tra queste due importanti realtà della provincia pisana, nasce un'opportunità, per coloro che vogliono professionalizzarsi nel campo dell’agricoltura e che vogliono dare una svolta alla loro carriera lavorativa.

La scintilla, che ha dato il via alla collaborazione, è scattata grazie all’istituzione di un nuovo corso, realizzato dal Centro Servizi Soldani, che permette di ottenere la qualifica di I.A.P, ovvero di Imprenditore Agricolo Professionale. Una qualifica basilare per chi lavora in agricoltura e si dedica alla coltivazione dell’olio, della vite, e soprattutto per chi decide di aprire o di prendere le redini di un’azienda agricola o di un agriturismo. Un’occasione per tanti giovani, che vogliono entrare nel mondo del lavoro e che grazie a questo corso possono dare via alla loro attività, senza dover sostenere insormontabili esami di abilitazione e con la possibilità di ottenere numerose agevolazioni fiscali.

Tra queste l’accesso a forme di contribuzione ormai consolidate come l’acquisto di terreni e fabbricati agricoli con sgravi, oppure l’accesso al Programma di Sviluppo Rurale.

Il corso, con docenti esperti di rilievo del settore agricolo, si rivolge in particolare a chi lavora e investe nel territorio della Valdera, dove le aziende agricole continuano ad avere un ruolo fondamentale nel tessuto economico.

E proprio questo legame, col territorio e col mondo agricolo, ha spinto un’azienda di caratura internazionale come Famiglia Castellani a investire sul progetto. L’azienda viticola di Pontedera ha infatti deciso di mettere a disposizione 4 borse di studio riservate agli under 40, del valore complessivo di 3.000 euro, per 4 fortunati che decideranno di partecipare al corso in partenza nella seconda metà di dicembre.

“Castellani crede molto nell’importanza della formazione e dello sviluppo delle conoscenze e competenze del settore agricolo - spiega Letizia Soldani -, responsabile del Centro Servizi - come dimostra la prestigiosa posizione occupata sul mercato internazionale, frutto appunto di un know how di livello eccellente e di uno sviluppo continuo, nonché sempre in linea con le moderne trasformazioni del mercato”.

Grande soddisfazione anche da parte di Castellani. “La nostra azienda, essendo la maggiore realtà viticola della provincia di Pisa è molto sensibile sulla utilità ed opportunità di formare nuovi Imprenditori Agricoli Professionali che siano in grado di apportare idee e risorse giovanili al mondo dell’Agricoltura – spiega Roberto Castellani -. Abbiamo pertanto deciso di supportare l’encomiabile progetto di realizzare un Corso di Formazione per I.A.P.”

Il corso I.A.P si articolerà su 140 ore, con in media due lezioni a settimana della durata di 6 ore ciascuna, per un totale di 11 settimane. Composto da 10 moduli, il corso consente di acquistare la qualifica di imprenditore agricolo professionale senza dover sostenere l'esame di abilitazione. Nei 10 moduli sono vari i temi trattati: dalla gestione fiscale dell’azienda agricola ad elementi di botanica e permette di ottenere anche la qualifica Haccp. Tanti giovani hanno già risposto all’appello e hanno deciso di iscriversi. Per chi volesse usufruire delle borse di studio, o partecipare al corso, il numero da chiamare è quello del Centro Servizi Soldani 0587/607201. Oppure è possibile inviare una mail all’indirizzo info@centroservizisoldani.it, ma anche consultare il link: centroservizisoldani.it/iap.

Tutte le notizie di Pontedera

<< Indietro
torna a inizio pagina