Le eccellenze vinicole della Provincia di Pisa si aprono al pubblico

Sabato 7 dicembre, dalle ore 12, le porte della Camera di Commercio di Pisa in Piazza Vittorio Emanuele si aprono a chiunque voglia incontrare le eccellenze vitivinicole della Provincia di Pisa.
Dalle ore 12 si terrà infatti la rassegna “I Pisani più schietti”, che festeggia la XX edizione.
Sarà un’occasione unica per aziende del settore, sommelier, appassionati di vino e per chi desidera vivere un pomeriggio di degustazioni. Organizzatrice dell’evento è la delegazione storica pisana della FISAR - Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori, con il contributo della FISAR nazionale e con il patrocinio di Comune di Pisa, Camera di Commercio di Pisa, Consorzio Vini Terre di Pisa e Strada del Vino delle Colline Pisane. Durante la rassegna, alle ore 12, insieme agli enti patrocinanti e alla Facoltà di Scienze Agrarie dell'Università di Pisa, verrà presentata l’anteprima della prima guida mai realizzata sui vini delle Colline Pisane, con 40 aziende aderenti e oltre 120 etichette esaminate.
L’ingresso è libero e dalle ore 15 inizieranno le degustazioni aperte al pubblico, con diverse opportunità: con 10 euro i visitatori potranno acquistare il kit di degustazione e cinque assaggi, con la possibilità di un’ulteriore ricarica di tre assaggi a 5 euro.
Sul sito ipisanipiuschietti.it è possibile conoscere tutti i dettagli e acquistare in prevendita online esclusiva il kit con i cinque assaggi e la ricarica di altri tre inclusa a soli 10 euro.
Alle ore 14 si terrà la degustazione guidata “Storia dei pisani più schietti” (ingresso 20 euro), nella quale sette aziende porteranno in assaggio due annate di una propria etichetta: l’annata più recente e una di quelle storiche.
Alle ore 17 sarà la volta di un’altra degustazione guidata: "Dai Pisani più Schietti al Gambero Rosso e Slow Wine" (ingresso € 25) sulla storia e la filosofia che sta dietro la produzione di un grande vino. Cinque aziende per cinque esperienze che hanno portato etichette del territorio pisano a successi oltre-confine fino a essere premiati in guide illustri come Slow Wine e Gambero Rosso.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina