Poliziotto arrestato a Montecatini, avrebbe usato il suo ruolo per ottenere vantaggi

L'ispettore di polizia e segretario nazionale Uil Polizia Gianluca Pantaleoni è stato arrestato e trasferito in carcere perché avrebbe usato il suo ruolo di membro delle forze dell'ordine per ottenere vantaggi. L'uomo, alla polizia stradale di Montecatini Terme e con un passato al comando di Lucca e della polstrada di Viareggio, è finito in carcere per corruzione per asservimento della funzione, truffa aggravata, circonvenzione di incapace, traffico di influenze illecite, riciclaggio e autoriciclaggio. La squadra mobile di Pistoia ha investigato sul 49enne, con coordinamento della procura, da alcuni mesi.

Tutte le notizie di Montecatini Terme

<< Indietro
torna a inizio pagina