Di ritorno da Doha, premiati giovani campioni toscani in Consiglio regionale

Irene Siragusa

Un riconoscimento del Consiglio regionale a Claudio Stecchi, Anna Bongiorni e Irene Siragusa, finalisti toscani ai campionati del mondo di atletica leggera, che si sono svolti a Doha (Qatar) dal 27 settembre al 6 ottobre 2019.

Lunedì 16 dicembre alle 11.30, nella sala Gonfalone a palazzo del Pegaso (via Cavour 4), il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani consegnerà una targa ai campioni toscani.


Claudio Michel Stecchi astista (Bagno a Ripoli, 23 novembre 1991), figlio di Gianni Stecchi, nazionale e primatista italiano (1987). Gareggia per l'Assi Giglio Rosso Firenze, ha un primato personale a 5,20 m, ottenuto nel 2010 e un primato indoor di 5,31 m sempre nel 2010. Stecchi ha fatto parte della selezione per i Campionati del mondo junior a Moncton. Dopo essersi qualificato per la finale della gara in condizioni climatiche difficili, batte il suo primato, due volte, per conquistare la medaglia d'argento di vice-campione del mondo a 5,40 m. Il 19 febbraio 2011, ad Ancona, porta il suo primato indoor e assoluto a 5,50 m, migliorandolo di dieci centimetri nel 2012 sempre ad Ancona, dove si aggiudica il suo primo titolo italiano assoluto. Il secondo titolo italiano lo ottiene a Bressanone nel 2012, con 5,60 m, suo primato personale. È allenato da Riccardo Calcini e Giuseppe Gibilisco.

Anna Bongiorni velocista (Pisa, 15 settembre 1993), figlia del velocista italiano Giovanni Bongiorni, ha vinto 5 medaglie a livello internazionale. Detiene 2 record nazionali di categoria: staffetta 4×100 m (juniores) e 60 m piani (allieve). In carriera a livello nazionale ha vinto 10 titoli: due assoluti in staffetta (4×100 e 4×200 m), 5 medaglie complessivamente vinte agli assoluti, 6 giovanili (2 volte i 100 m da allieva ed altrettante la 4×100 m da cadetta, una volta l'accoppiata 100–200 m da promesse) e 2 universitari (100 e 200 m).

Irene Siragusa velocista (Poggibonsi, 23 giugno 1993). A livello internazionale ha vinto 3 medaglie in manifestazioni di categoria (tutte con la staffetta 4x100 m): due volte argento a Tallinn in Estonia (Europei juniores nel 2011 ed Europei under 23 nel 2015) e bronzo agli Europei under 23 nel 2013 a Tampere in Finlandia. Detiene 2 record di categoria, entrambi stabiliti con la staffetta 4×100 m, uno promesse e l'altro juniores. Ai campionati italiani assoluti nel 2014 ha fatto la doppietta 100–200 m, mentre a livello giovanile ha vinto 14 medaglie con 6 titoli nazionali: due nella categoria cadette, uno in quella juniores e tre in quella promesse.

Fonte: Consiglio regionale della Toscana

Tutte le notizie di Atletica

<< Indietro
torna a inizio pagina