Nuovi interventi nelle scuole: 230mila euro per le scuole primarie di Belvedere e di Scornio Ovest

Programmati nuovi lavori nelle scuole comunali. Ad essere interessati sono due plessi dell’istituto comprensivo “Cino da Pistoia-Galilei”, in particolare le scuole primarie di Belvedere in via Pisacane e di Scornio Ovest in via Monterosa. Nei giorni scorsi, infatti, la giunta Tomasi ha approvato due progetti per la manutenzione straordinaria di questi due edifici scolastici situati nel quadrante nord della città, per un investimento complessivo di 230mila euro.

«Non si arresta l'impegno di questa Amministrazione sull'edilizia scolastica – ricorda l'assessore Alessandra Frosini – I progetti approvati in questi giorni prevedono interventi necessari per rinnovare gli edifici, perfezionarne la fruibilità e migliorare la funzionalità degli spazi educativi. Si tratta, perlopiù, di lavori di manutenzione straordinaria che non comportano modifiche alle attività didattiche e dunque potranno essere svolti compatibilmente con le lezioni, nella massima sicurezza di alunni e insegnanti. Intanto, durante queste festività natalizie, saranno portati avanti i lavori di manutenzione alla scuola dell'infanzia 'La Coccinella' di Bonelle e alla scuola primaria 'Roccon Rosso'.»

Il primo progetto, per complessivi 80mila euro, prevede la realizzazione di lavori sia alla scuola primaria di Belvedere che alla scuola primaria di Scornio Ovest.

L'intervento alla scuola primaria di Belvedere in via Pisacane riguarderà la sistemazione del percorso esterno che collega la scuola primaria con la secondaria di primo grado. Previsto anche il rifacimento del terrazzo di ingresso alla scuola e il risanamento dei vani sottostanti, oltre alla messa in sicurezza alcuni infissi con parapetti di protezione e sostituzione di due vetrate nel vano scala.

Alla scuola primaria di Scornio Ovest in via Monterosa saranno realizzati lavori di manutenzione delle superfici in cemento armato esterne dell’edificio, completando così l’opera di recupero iniziata negli anni scorsi. Il tutto al fine di rendere completamente fruibile l’area esterna di pertinenza scolastica, oggi in parte chiusa per problemi di sicurezza.

Il secondo progetto, per complessivi 150mila euro, è riferito alla sola scuola primaria di Belvedere e riguarderà il completo rifacimento dei blocchi dei servizi igienici dislocati ai vari piani dell’edificio. Saranno realizzati lavori edili e impiantistici finalizzati all’adeguamento alle normative vigenti, anche dal punto di vista delle barriere architettoniche con creazione di bagni accessibili ai bambini disabili, nonché al rinnovo di tutte le finiture (pavimentazioni, rivestimenti, infissi interni e sanitari).

Fonte: Comune di Pistoia - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Pistoia

<< Indietro
torna a inizio pagina