Stazione Leopolda, Nardini (PD): "Continua l'attacco della Giunta contro luoghi di cultura e aggregazione"

Alessandra Nardini

La Giunta di Michele Conti continua il suo attacco ai luoghi della cultura, della socialità e dell'aggregazione. È di mesi fa, ormai, l'idea di convertire la Stazione Leopolda, un luogo vitale riconquistato dalla città con una battaglia civile straordinaria, in un mercato coperto. Si tratta di uno spazio che, negli anni, ha ospitato decine di realtà e di iniziative e il Comune vuole sottrarlo alla città. La situazione di incertezza è tale che il Presidente Martino Alderigi si dice oggi generosamente pronto alle dimissioni, se queste possono servire a favorire la prosecuzione delle attività della struttura e un rasserenamento dei rapporti con l'ente comunale. Non possiamo lasciare che la Leopolda chiuda. Come Consigliera Regionale continuerò a lavorare affinché anche la Regione, per quanto possibile, sostenga questa realtà importantissima. Tutti uniti - il mondo della cultura, le associazioni, le cittadine e i cittadini, le forze politiche e sociali - dobbiamo dire: "Basta agguati a chi promuove la Cultura. Non vi faremo desertificare Pisa!".

Fonte: Alessandra Nardini - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina