Santa Maria a Monte, il bilancio di Parrella sul 2019

Il 2019 è stato un anno che ci ha visto lavorare con entusiasmo nonostante le risorse a disposizione siano sempre minori. Con l’aiuto e il supporto di tutti, dipendenti, consiglieri, rappresentanti delle Consulte, delle commissioni e dei cittadini, che ci hanno segnalato prontamente i bisogni del nostro territorio, ci è stato possibile essere più' vicini a tutti.
In questo anno abbiamo contenuto la pressione fiscale, mantenuto l’abbassamento della tassa sui rifiuti, aumentata la percentuale della raccolta differenziata con il progetto ZERO RIFIUTI e il numero dei contratti con i CANONI D’AFFITTO CONCORDATI mettendo a disposizione un maggior numero di alloggi a prezzi accessibili. Affrontato NUMEROSE EMERGENZE grazie all'aiuto dei volontari della Protezione Civile a causa delle condizioni meteo: allerte per l'Arno, per forti piogge, per vento e incendi.
 
Inoltre, abbiamo continuato a lavorare sull'intero territorio comunale e realizzato opere importanti: PIAZZA DELLA VITTORIA è giunta quasi al completamento con lo scavo archeologico per il ritrovamento della PORTA DI BIENTINA. Numerosi i lavori nei vari PLESSI SCOLASTICI per garantire la sicurezza e per migliorarne la fruibilità. Inaugurato il NUOVO ACCESSO alla SCUOLA primaria del CAPOLUOGO che ha abbattuto le barriere architettoniche, dato un nuovo ingresso alla scuola, alla palestra e alla biblioteca dei ragazzi. Lavori importanti sono stati eseguiti nella SCUOLA dell'infanzia di CERRETTI, alla PRIMARIA di S.DONATO ed è stato ottenuto un importante finanziamento per l'efficientamento della scuola PRIMARIA di MONTECALVOLI ed altri sono in programma. Realizzato un nuovo percorso pedonale di VIA REPUBBLICA e assegnati i lavori per la Passerella di PONTICELLI. Completati i lavori per l'ampliamento del CIMITERO del CAPOLUOGO e del nuovo CAMPO COMUNE. Sul territorio sono in corso lavori per la sostituzione dell'ACQUEDOTTO di via PELOSA e completati quelli di via GREMIGNAIO da parte di Acque spa, molti gli interventi per il completamento delle rete del METANO in varie località.
Promosse iniziative per valorizzare la storia locale con la Proloco e le varie associazioni locali , la BIBLIOTECA ha ampliato le attività culturali, realizzato un piccolo volume sulla storia del CAMPANILE di S.DONATO. Ampliate anche le visite guidate sui due borghi del comune e alla CITTA' SOTTERRANEA, favorite le iniziative al TEATRO Comunale, impreziosite le collezioni museali del Museo Beata Diana Giuntini con la realtà aumentata dedicata al FONTE BATTESIMALE, valorizzate le iniziative di promozione turistica con i COMMERCIANTI del Centro Commerciale Naturale (Carnevale a 4 zampe, Solstizio d'estate, Cena contadina, ecc). Valorizzate le manifestazioni esistenti (Bimbimborgo, La Magia del Natale, Anteprima Teatro, la Sagra della patata fritta) e realizzato un nuovo evento: IL FESTIVAL DEI BALOCCHI.
Numerose anche le iniziative sociali e a tutela dell'ambiente realizzate sul territorio e al centro Peppino Impastato di FALORNI con i ragazzi del centro diurno e le associazioni locali. Promossi progetti di educazione alimentare nelle scuole con la 2° edizione del progetto "Arcimboldino", introdotti nuovi menu' alla mensa scolastica.
 
Sul fronte della SICUREZZA abbiamo realizzato l'ampliamento del servizio di videosorveglianza con le telecamere alle strade di accesso del comune, oltre a quello già operativo di PONTICELLI, per MONTECALVOLI e CERRETTI. Definiti i lavori per la CASERMA dei Carabinieri in Piazza della Vittoria, firmato l'accordo con la Prefettura l'accordo per il CONTROLLO di vicinato e svolto numerosi incontri con Carabinieri con la popolazione sul tema della sicurezza.
 
Promossa una nuova fase del progetto “SMAM, il Borgo che vorrei GREEN 3.0" (dedicata all'ambiente) che ha portato all'installazione degli ECOCOMPATTATORI, dell'avvio dei PERCORSI DELLA CHIOCCIOLA e di nuovi progetti con le SCUOLE e che darà nuove opportunità per l'apertura di nuove attività e nuovi progetti nei centri storici e nel territorio comunale. Presentato anche il progetto per la realizzazione del recupero delle Ex scuole S.Sebastiano per il centro polivalente ZEROCENTOVENTI per linterazione tra le generazioni.
 
Il nuovo anno sarà un anno fondamentale, da affrontare insieme, con la speranza che il nuovo anno sia migliore per tutti. È con questo spirito che auguro a nome mio, della Giunta e di tutta l'Amministrazione Comunale un Buon 2020 a tutti i cittadini di Santa Maria a Monte.
 

Ilaria Parrella, sindaco di Santa Maria a Monte

Tutte le notizie di Santa Maria a Monte

<< Indietro
torna a inizio pagina