Sinistra Italiana Pisa, i prossimi obiettivi in vista delle Regionali

La riunione di Sinistra Italiana Pisa del 7 gennaio 2020, svoltasi presso il circolo ARCI "La Pista" di Putignano, ha recepito le dimissioni del segretario provinciale, Ettore Bucci. L'ordinato svolgimento della fase congressuale nazionale, che si aprirà a giorni, sarà assicurato da una reggenza pro tempore individuata in Mauro Stampacchia, cui contribuirà il segretario dimissionario per la  gestione dell'ordinata transizione. Già ricercatore e docente del dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Pisa, dall'autunno 2017 Mauro Stampacchia coordina il gruppo della città di Pisa di SI. La fase congressuale nazionale vedrà un momento aperto di discussione sul territorio, che SI organizzerà in città nelle prossime due settimane, sulla base di un documento guida che sarà licenziato sabato 11 gennaio dalla direzione nazionale. A febbraio si svolgeranno le assisi locali e quella nazionale. Nelle more del dibattito aperto, una parte importante avranno le elezioni regionali: Sinistra Italiana Pisa auspica comunemente che l'importanza di un'agenda di discontinuità, a partire da contenuti decisivi come la vicenda degli aeroporti della Toscana, dalle politiche ambientali e dal sistema sanitario, si affianchi al bisogno di cambiare i volti degli attori in campo per tutelare, rinnovandola radicalmente, la storia progressista della Regione.

Fonte: Sinistra Italiana Pisa - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina