Strade Livorno, riqualificazione lungo gli Scali d'Azeglio: modifiche alla viabilità

È in fase avanzata un intervento dell’ufficio Progettazione stradale e Infrastrutture mobilità del Comune di Livorno per la riqualificazione della carreggiata e dei marciapiedi lungo gli Scali d’Azeglio, nel tratto fra largo Fratelli Rosselli e via Luigi Cadorna, con opere di impermeabilizzazione finalizzate ad evitare le infiltrazioni nelle cantine sottostanti.

La fase conclusiva dei lavori, prevista da lunedì 13 gennaio a venerdì 7 febbraio, comporterà l’occupazione della sede stradale, motivo per il quale sono state disposte importanti modifiche alla viabilità della zona. In particolare, per aggirare il tratto degli Scali d’Azeglio occupato dal cantiere, sarà temporaneamente consentito a tutti i mezzi il passaggio all’interno della ZTL “D”, con varchi aperti, parapedonali rimossi e percorsi alternativi. I mezzi provenienti da piazza Cavour e diretti verso il viale a mare dovranno svoltare a destra in via Diaz e da lì proseguire nelle direzioni consentite, passando da via Piave.

Nel tratto di scali d’Azeglio tra via Volta e via Diaz l’attuale senso di marcia sarà invertito per non impedire la circolazione.

Il progetto

Prima dell’intervento, il tratto interessato dalla riqualificazione presentava condizioni del manto stradale e dei marciapiedi particolarmente ammalorate, con conseguenti infiltrazioni di acque meteoriche nelle sottostanti strutture a volta in muratura che sostengono il piano stradale.

In particolare, per un tratto di 12 metri in corrispondenza di due cantine, è stata prevista un’impermeabilizzazione superficiale già sperimentata con buoni risultati in altre zone che presentavano gli stessi inconvenienti.

Anche per la carreggiata, così come è già stato fatto in questi giorni per i marciapiedi (demoliti e ricostruiti, con pavimentazione in mattoni) è previsto l’inserimento di guaine impermeabilizzanti tra il primo strato di bitume e la pavimentazione superficiale.

È inoltre previsto il ripristino in quota di griglie e chiusini, il riadattamento della fognatura, la sistemazione delle caditoie stradali e l’installazione di nuovi chiusini in ghisa lamellare in sostituzione di quelli deteriorati.

Le modifiche alla viabilità

Questo il dettaglio delle modifiche alla viabilità che saranno in vigore da lunedì 13 gennaio a venerdì 7 febbraio:

- divieto di transito e di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati del tratto degli scali d'Azeglio compreso tra il civico 44 e l'intersezione con largo Fratelli Rosselli, con divieto di transito pedonale sul marciapiede del lato di volta in volta occupato dai lavori;

- istituzione del doppio senso di marcia nel tratto degli scali d'Azeglio compreso tra il civico 44 e l'intersezione con via Volta;

- divieto di transito nel tratto di via Cadorna compreso tra scali d'Azeglio e via Crispi, eccetto veicoli con contrassegno zone “C” e “D” che potranno circolare in doppio senso di marcia nel tratto tra i colonnini delimitanti l'ingresso nella ZTL e l'intersezione con via Crispi;

- temporanea abrogazione della Zona a Traffico Limitato “D” (con modifica in Zona a Sosta Controllata) e conseguente disattivazione del sistema elettronico di controllo ai varchi della ZTL “D” situati in via Cadorna e in via S. Francesco;

- divieto di sosta con rimozione forzata, lato edifici, nel tratto degli scali D'Azeglio compreso tra il civico 44 e l'intersezione con via Volta, e per metri 10 sul lato opposto, a partire dal civico 44 in direzione di via Volta;

- divieto di sosta con rimozione forzata per metri 10 (su entrambi i lati) del tratto di via Cadorna compreso tra i colonnini delimitanti l'ingresso ZTL e l'intersezione con via Crispi;

- istituzione del senso unico di marcia nel tratto degli scali d'Azeglio compreso tra via Volta e via Diaz (direzione via Volta/via Diaz);

- istituzione del senso unico di marcia in via Diaz (direzione scali d'Azeglio/piazza Benamozegh);

- abrogazione dello spazio riservato ad operazioni di carico/scarico situato all'intersezione via Diaz/via Crispi/piazza Benamozegh;

- temporanea rimozione dei parapedonali presenti e apertura alla circolazione (quale percorso alternativo conseguente alle chiusure), all’intersezione largo F.lli Rosselli/scali d'Azeglio e all'intersezione via Crispi/via Diaz/piazza Benamozegh;

- istituzione del “fermarsi e dare precedenza” nella corsia di piazza Benamozegh adiacente all'area di parcheggio ACI, all'altezza dell'intersezione con via Diaz;

- istituzione del “dare precedenza” in via Diaz/piazza Benamozegh all'altezza dell'intersezione con via Crispi;

- limite massimo di velocità di 30 km/h nel tratto degli scali D'Azeglio compreso tra il civico 44 e l'intersezione con piazza Cavour;

- abrogazione degli spazi di sosta gestiti da Tirrenica Mobilità nei tratti di scali d'Azeglio, via Cadorna e largo Fratelli Rosselli interessati dai lavori.

Sarà garantito il transito dei pedoni in condizioni di sicurezza, l’accesso alle abitazioni e alle attività, l’installazione di una adeguata segnaletica di preavviso.

Fonte: Comune di Livorno - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Livorno

<< Indietro
torna a inizio pagina