Minaccia zia e nonna per avere soldi e auto: scoperto dalla tessera del reddito di cittadinanza

Ha minacciato la zia e la nonna con un coltello, per ottenere le chiavi dell'auto e il portafoglio con 270 euro. Un 22enne originario della Moldova è stato per questo arrestato dai carabinieri di Massarosa. Il fatto risale al 31 dicembre ma l'arresto è di quest'oggi. Le prove a suo carico erano molte: quando i militari sono giunti sul posto oltre al coltello hanno trovato anche il portafoglio rubato e la tessera per il reddito di cittadinanza intestata al 22enne. Adesso il giovane è nel carcere di Lucca.

Tutte le notizie di Massarosa

<< Indietro
torna a inizio pagina